Appennino: nelle biblioteche torna 'Nati per leggere' per bambini 0 - 3 anni

Il progetto riguarda i Comuni di Gaggio Montano, Vergato, Monzuno, Castiglione dei Pepoli e Marzabotto

Riprendono le letture per bambini da 0 a 3 anni “Nati per leggere” nelle biblioteche dell’Appennino, precisamente a Gaggio Montano, Vergato, Monzuno, Castiglione dei Pepoli e Marzabotto.  Le biblioteche comunali dell’Unione mettono a disposizione uno spazio dedicato alla condivisione delle pratiche di lettura, alla conoscenza dei libri per la prima infanzia, alla socializzazione delle famiglie, al sostegno della genitorialità. Qui una educatrice e una bibliotecaria accolgono genitori, nonni, bambini e bambini da 0 a 3 anni in un ambiente comodo e riservato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Primo appuntameno domani  alle  10.30 nella biblioteca di Gaggio Montano le volontarie del progetto Alice, Bianca e Virginia aspettano i genitori e i bambini per leggere insieme. Queste attività costituiscono un’esperienza importante per lo sviluppo cognitivo dei bambini e per lo sviluppo delle capacità dei genitori di crescere con i loro figli. L’evidenza scientifica infatti dimostra che i primi anni di vita sono fondamentali per la salute e lo sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale del bambino: la lettura è un’esperienza molto piacevole per l’adulto e il bambino, crea l’abitudine all’ascolto, aumenta i tempi di attenzione, accresce il desiderio di imparare a leggere, calma, rassicura e consola, rafforza il legame affettivo tra chi legge e chi ascolta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: Coursera offre corsi gratis agli studenti italiani e nel mondo

  • Alma Orienta: l'appuntamento si svolge online a maggio

  • Coronavirus: l'indagine di Studenti.it sui numeri delle classi virtuali vede l'Emilia-Romagna in vetta

  • La Regione riattiverà i percorsi dei tirocini sospesi a causa del Coronavirus

  • Insegnare da casa: da Google raccolta di informazioni e strumenti per la formazione a distanza

Torna su
BolognaToday è in caricamento