Tper: 15 nuovi autobus a metano liquido per le linee extraurbane

Un investimento di 3,7 milioni di euro

Uno dei nuovi autobus

Saranno 15 i nuovi autobus a metano liquido,  utilizzati per linee extraurbane, in particolare quelle di montagna: mezzi che sostituiranno quelli vecchi a gasolio. La presentazione alla stampa oggi, dove Tper ha spiegato di aver investito  3,7 milioni di euro per l'acquisto tramite gara europea: risorse arrivate al 90% da autofinanziamento e per la restante parte da un contributo della Regione Emilia-Romagna.

I nuovi autobus a metano liquido hanno un'autonomia di oltre mille chilometri e permettono una riduzione del 20% della Co2 emessa. Sono dotati di 55 posti a sedere, 16 in piedi, spazi per borse e zaini e climatizzatore.

Presenti  Giuseppina Gualtieri, Presidente e Amministratore Delegato di Tper SpA; Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania; Roberto Caldini, Direttore Buses & Coaches di Italscania; Licia Balboni, Presidente di Federmetano, Paolo Paolillo, Direttore Tper SpA e le istituzioni locali: Virginio Merola, Sindaco Metropolitano di Bologna; Raffaele Donini, Assessore ai Trasporti e Vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, Irene Priolo, Assessore Politiche per la Mobilità del Comune di Bologna.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento