Ikea Casalecchio: 'Ecco come salvaguardiamo l'ambiente"

Presentato il Report di Sostenibilità. Focus sui risultati raggiunti dal negozio di Casalecchio

L'impegno di Ikea Italia per l'ambiente emerge dal Report di Sostenibilità, giunto alla sua 10° edizione e presentato oggi a Bologna: "al centro strategie di sviluppo sostenibile, con l'obiettivo di ridurre il più possibile l’impatto derivante dai processi produttivi e dare vita ad un circolo virtuoso e duraturo, in grado di generare anche valore economico".
 
Nello store di Casalecchio, in cui sono stati istallati impianti di produzione fotovoltaica per un totale di 4.564 pannelli, la percentuale di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili ha raggiunto nel 2015 quota 98%, con un indice di Efficienza Energetica pari a 166 kWh/m2. Inoltre, il consumo di acqua è stato ridotto a 8 litri per visitatore.

Nel 2015 il punto vendita di IKEA Bologna ha raggiunto quota 88% di raccolta differenziata (dal 66% nel 2011). Attraverso l’azione del Reparto Recovery dello Store, il rapporto tra rifiuto evitato e merce riparata si attesta invece su una percentuale del 58,9%.
Nel 2015 oltre il 50% del legno utilizzato proviene da foreste certificate FSC (Forest Stewardship Council, lo standard internazionale che garantisce la corretta gestione forestale). Nello scorso anno è stata raggiunta quota 100% di cotone proveniente da fonti più sostenibili: un risultato reso possibile dalla partnership con WWF e l’adesione alla BCI (Better Cotton Initiative).

Per incentivare una mobilità a impatto ridotto, il negozio IKEA Bologna mette a disposizione di clienti e dipendenti colonnine di ricarica per i veicoli elettrici, che nel 2015 hanno registrato 382 ricariche. Inoltre, tutti i dipendenti possono usufruire del Bonus Mobilità, con sconti per l’utilizzo dei mezzi pubblici e incentivi per l’acquisto di veicoli sostenibili.

Infine, nei negozi IKEA, e quindi anche a Casalecchio, il 25% del cibo acquistato è costituito da prodotti biologici certificati ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale).

IMPEGNO NEL SOCIALE. All'incontro odierno è inoltre stato spostato l'accento anche sull'impegno verso il sociale e le risorse umane. 
"Nel corso del 2015   - spiega l'azienda - abbiamo sostenuto numerose iniziative di solidarietà, dando il proprio contributo sia attraverso campagne di raccolta fondi sia mettendo a disposizione il proprio know how e i propri prodotti".
IKEA Bologna ha sviluppato progetti autonomi legati al sostegno di realtà locali, fortemente legate al territorio. Tra questi la collaborazione con l’Associazione COOP Siamo qua per il progetto “Gomito a Gomito”, che mira all’integrazione professionale di persone in stato detentivo: le detenute della Casa Circondariale Dozza di Bologna sono coinvolte in laboratori di cucito per realizzare tende e tessuti che poi vengono venduti nei negozi IKEA. Il punto vendita di Bologna sostiene anche l’associazione Volhand, che si occupa dell’inserimento nella società di persone portatrici di handicap e supporto alle famiglie, attraverso la progettazione e l’arredamento di unità abitative.
   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Il figlio di Vasco Rossi oggi dice "sì": matrimonio a Crespellano per Lorenzo Rossi Sturani

Torna su
BolognaToday è in caricamento