Lavori finiti sulla Bologna Prato: riprendono treni per Pianoro

Ripartono i convogli dopo il rifacimento della galleria

È ripresa questa mattina, come da programma, la circolazione treni sulla linea Bologna-Prato, sospesa dal 10 agosto da e per Pianoro per consentire lavori di potenziamento infrastrutturale.

Per ragioni di sicurezza i treni non viaggeranno subito a piena velocità, ma la raggiungeranno gradualmente nel corso di questa settimana. Pertanto, da oggi a sabato 7 settembre, i tempi di viaggio, in particolare in direzione nord, potranno aumentare da 5 a 10 minuti 

Importante l'entità degli interventi effettuati. 180 i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e delle ditte appaltatrici impegnati nei diversi cantieri, primo fra tutti quello all’interno della Grande Galleria dell’Appennino, oggetto di manutenzione straordinaria. Fra i principali interventi in galleria: il ripristino dell’arco rovescio - posto al di sotto dei binari – e lavori di adeguamento della sagoma ai moderni requisiti di interoperabilità del traffico delle merci.

Contestualmente sono proseguite le attività, già avviate, di impermeabilizzazione di ponti ferroviari, rinnovo di rotaie, pietrisco e traverse, l’upgrading tecnologico della linea e, nella stazione di Monzuno, sono state realizzate alcune opere propedeutiche al prolungamento del sottopassaggio che, nel corso del prossimo anno, servirà anche il quarto binario.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Incidente sulla Statale: schianto tra auto, morta una donna

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

Torna su
BolognaToday è in caricamento