Mobilità, bonus dal Comune se rinunci all'auto

'In favore dei cittadini che dismetteranno il veicolo privato'. In arrivo anche la Ztl ambientale

Arrivano i "bonus mobilità" a Bologna. Il Comune sta studiando come erogarli "in favore di quei cittadini che dismetteranno il veicolo privato". Lo ha annunciato l'assessore alla Mobilità, Irene Priolo, oggi durante una commissione dedicata al car sharing.

I bonus, spiega Priolo, rientreranno tra i provvedimenti legati all'introduzione della Ztl ambientale, pensata per arrivare a una progressiva esclusione dei mezzi più inquinanti, ma si tratta di un provvedimento "molto articolato", sottolinea l'assessore, assicurando che il lavoro sul dossier è a buon punto.

Priolo cita l'esempio di Milano e l'istituzione della nuova Area B: nel capoluogo lombardo la misura è partita e "mi sembra che non ci sia stato alcun terremoto. La città sta reagendo bene" e anche a Bologna l'amministrazione "sempre di più vuole mettere in campo politiche di sostenibilità ampie". Rientra in quest'ottica la Ztl ambientale e, con essa, anche i "bonus mobilità".

Resta da capire come come funzioneranno, ma Priolo per ora non dice di più. 

Ztl ambientale 

La ZTLA è il perimetro in cui l'accesso ad alcune categorie di veicoli è limitato da fasce orarie e controllato da varchi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Lutto in città, se ne va la mitica 'Agnese delle cocomere'

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

Torna su
BolognaToday è in caricamento