Arriva Phonzie, l’app che permette di pagare la sosta in modo semplice e di guadagnare credito

Bologna diventa una città sempre più smart grazie all'utilizzo della tecnologia a favore del cittadino

Il 13 aprile in città arriva Phonzie, l’app che permette di pagare la sosta in modo semplice e veloce e di guadagnare credito extra con il passaparola.
“Pagare la sosta con lo smartphone da la possibilità di vivere il centro città in modo smart con pochi gesti e tanti vantaggi” questo il pensiero di chi presenta Phonzie in città. Si tratta di un’app scaricabile gratuitamente e che grazie ad un borsellino prepagato permette di sostare nelle aree di sosta blu del comune di Bologna pagando solo il tempo effettivo di sosta. “Con Phonzie risparmi tempo e denaro, aiuti l’ambiente e guadagni credito aggiuntivo” questo il messaggio che riassume Phonzie e i suoi vantaggi.

Nell’era del 3.0 e dell’evoluzione tecnologica con questa applicazione assistiamo al passaggio al digitale anche in un’attività quotidiane come pagare la sosta.

La centralità dell’utente è fondamentale e Phonzie non solo aggiorna quotidianamente la sua community, ma premia la sua partecipazione attiva con credito aggiuntivo da spendere per i servizi offerti.

L'App si rivolge anche a tutte le partite iva di Bologna, aziende e professionisti, che potranno grazie all’app e ai tanti vantaggi, come la possibilità di affiliare più persone ad uno stesso borsellino, rendere più efficace il proprio lavoro.

Per conoscere Phonzie è possibile visitare il sito www.phonzie.eu e seguire i profili social www.facebook.com/Phonzieapp e www.twitter.com/Phonzieapp 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

Torna su
BolognaToday è in caricamento