Bus ecologici Tper: a breve i primi 15 mezzi a metano liquido

Altri 31 entro il 2020. La prima gara pubblica italiana ed europea su bus con questo tipo di tecnologia (LNG), per un investimento di 11,5 milioni

Due gare per 46 nuovi autobus a metano liquido. la prima se l'è stato aggiudicata Scania che fornirà entro fine anno 15 autobus alimentati a metano liquido. Si tratta della prima gara pubblica italiana ed europea su autobus alimentati da questo tipo di tecnologia (LNG) per un investimento complessivo di 11,5 milioni di euro.

Il secondo lotto, relativo a 31 nuovi mezzi sempre a metano liquido, è stato aggiudicato a Industria Italiana Autobus: sono i nuovi Citymood in versione LNG a vocazione metropolitana per i quali l’azienda costruttrice ha presentato offerta e che dovrebbero essere consegnati entro la primavera del 2020.

Il Consiglio di Amministrazione, guidato da Giuseppina Gualtieri, Presidente e AD di Tper, ha deliberato di bandire una ulteriore gara per nuovi mezzi, in questo caso ibridi a metano. Saranno 5 con un’opzione per ulteriori 31 mezzi. La flotta a metano Tper ha superato il tetto dei 300 mezzi.

Ecco i nuovi bus a metano Tper| VIDEO

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

Torna su
BolognaToday è in caricamento