"L'autobus da comunità a community": Tper entra nelle scuole

Lo scrittore Giampiero Rigosi ha incontrato i ragazzi del Galvani. Entra così nel vivo il progetto che porta in aula autisti e controllori Tper, per costruire un racconto del trasporto pubblico come comunità, attraverso il confronto con i ragazzi

L'INCONTRO IN AULA

E' entrato nel vivo il progetto di Tper (che prosegue fino ad aprile) "L'autobus da comunità a community", coordinato sul piano formativo dal Centro Antartide, che porta nelle scuole medie e superiori autisti e verificatori dell'azienda per costruire attraverso il confronto con i ragazzi una visione del trasporto pubblico come comunità, in cui la collaborazione ha un ruolo fondamentale. Quest'anno in cattedra salgono anche alcuni scrittori bolognesi: giovedì scorso è stato il turno di Giampiero Rigosi che al Liceo Galvani ha raccontato come un piccolo episodio intravisto su un autobus può diventare un racconto, un romanzo, un film.

Giampiero Rigosi, prima di diventare uno scrittore di noir e autore televisivo, era un autista dell’allora Atc, oggi divenuta Tper. E' proprio facendo questo lavoro che ha raccolto, giorno dopo giorno, piccole storie, aneddoti, scene intraviste dallo specchietto retrovisore interno: come quella di una bella ragazza che, una notte, è salita sul suo bus, ben vestita, sobria, ma scalza e senza borsetta. Attorno a questo personaggio misterioso, ha raccontato Rigosi agli attenti ragazzi della 1^G, la fantasia ha iniziato a turbinare, e a partire da qualche appunto preso a fine turno è nato prima un racconto, poi una storia più articolata che è diventata il romanzo "Notturno Bus", e infine l'omonimo film.

La testimonianza, accompagnata da una piccola lezione di scrittura creativa, è stata l'occasione per invitare i ragazzi a sperimentarsi in alcuni piccoli racconti che abbiano al centro gli autobus bolognesi: una consegna che porteranno a termine nelle prossime settimane per poi vedere la pubblicazione sul blog del progetto, creato dai ragazzi delle scuole bolognesi instamove.altervista.org

"A noi sembra un autobus, insomma, ma in realtà è una preziosa miniera di storie", come confermano i 15 autisti Tper che si stanno alternando in 20 classi di Bologna e dintorni. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento