I 5 luoghi più misteriosi di Bologna

Leggende, cronaca nera e misteri attorno alla città felsinea

Bologna, si sa, con le sue luci e ombre, è da sempre musa ispiratrice di tanti scrittori. Storie di crimini, noir, misteri e indagini che si perdono nella nebbia. Ma quali sono, tra tanti, i luoghi più misteriosi?

1. Villa Malvasia 

Nei pressi di Trebbo di Reno, al civico 449 di via Zanardi, sorge il Casino Malvasia. La villa, chiamata poi 'Villa Clara', ormai abbandonata è meta di prove di coraggio dei giovani bolognesi pronti a sfatare la leggenda della sua maledizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull’ingresso della maestosa villa si può oggi leggere “Villa Clara”: secondo una prima versione della leggenda, Clara era una giovane fanciulla, figliastra del padrone di casa, che venne colta ad amoreggiare con un sottoposto del padre, il quale, sentendosi disonorato, la murò viva all’interno della villa stessa; un’altra leggenda racconta invece che Clara fosse una bambina con poteri di chiaroveggenza, nata agli inizi del ‘900, che il padre (terrorizzato dai suoi poteri) fece murare viva all’interno della villa. Si dice che il fantasma di Clara (chiunque essa sia) si aggiri senza pace per le stanze di Villa Malvasia piangendo e lamentandosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 24 maggio: +45 positivi, 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento