Come cambiare medico di base a Bologna

Iscriversi al Servizio sanitario nazionale dà diritto alla scelta del medico di famiglia, e in qualsiasi momento è possibile cambiarlo. Vediamo come...

Iscriversi al Servizio sanitario nazionale dà diritto alla scelta del medico di famiglia, che viene effettuata attraverso gli sportelli del Distretto delll'Azienda Usl della propria città.  A Bologna, nella mappa interattiva "Cerca medico" si possono trovare gli ambulatori dei medici e dell'Emilia-Romagna: le sedi, gli orari, i telefoni, gli ambulatori più vicini alla propria abitazione, le medicine di gruppo. Ma come cambiare medico di base? Ecco alcune linee guida

Come cambiare medico di base: l’elenco dei medici curanti

Il primo passo è quello di consultare gli elenchi dei medici convenzionati con il Servizio sanitario nazionale presso l’Asl di appartenenza. Alcuni distretti sanitari provvedono alla pubblicazione di queste liste sul proprio portale internet, rendendo molto agevole la consultazione.

Individuato il nominativo, la scelta dovrà essere effettuata recandosi presso il distretto (l’ufficio competente è quello “scelta e revoca”) muniti di certificato di residenza (o semplice autocertificazione), libretto e tessera sanitari.

Da qualche anno la scelta del medico di base è stata resa più consapevole dall’obbligo, imposto alle Aziende sanitarie, di rendere pubblico il curriculum di ogni medico, gli orari dell’ambulatorio e le caratteristiche di ogni studio medico. Di conseguenza, ogni volta che bisognerà scegliere un medico di famiglia, si potrà fare affidamento su una conoscenza maggiormente qualificata del professionista che, in futuro, si occuperà della propria salute. 

Come cambiare medico di base: la residenza

L’Asl di appartenenza è quella del luogo dove si ha la residenza. È possibile, tuttavia, scegliere un medico di famiglia negli elenchi di un altro distretto: si pensi a chi è fuori per studio o per lavoro e non abbia trasferito la residenza. In questo caso, è necessario seguire un iter un po’ più complicato.

Come cambiare il medico di base?

E' necessario recarsi presso l’ufficio scelta e revoca dell’Azienda sanitaria di appartenenza, e presentare l’autocertificazione di residenza, il codice fiscale e la tessera sanitaria. In aggiunta, verrà chiesto di motivare la scelta del cambio. Nel caso in cui nel Comune di residenza presti servizio un unico medico di famiglia, la sostituzione è consentita solo in casi eccezionali valutati dal Comitato aziendale per la Medicina Generale.

Dove rivolgersi a Bologna e provincia?

Sul sito dell'Ausl di Bologna è presente l'elenco degli sportelli di riferimento, Comune per Comune (clicca qui)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

Torna su
BolognaToday è in caricamento