Contributo a sostegno della maternità e parternità: come ottenerlo

Entrambi i genitori devono essere lavoratori, in possesso di un'attestazione ISEE del nucleo familiare contenente il nuovo 'nato'

A Bologna esiste il contributo Bimbobò, rivolto ai genitori di bambini residenti a Bologna dalla nascita, che dopo il congedo di maternità (o aspettativa obbligatoria), singolarmente o in alternanza, si avvalgono di altri mesi di astensione dal lavoro (congedo parentale o aspettativa facoltativa), entro l'anno di vita del bambino.


Requisiti di accesso

Entrambi i genitori devono essere lavoratori, in possesso di un'attestazione ISEE del nucleo familiare contenente il nuovo nato, valida alla data di presentazione della domanda e non superiore ad un valore ISEE di 25mila euro.

Cosa è Bimbobò

Bimbobò consiste nell'erogazione di un contributo mensile di 300 euro (o 400 euro in caso di alternanza o parti gemellari) attribuito per ogni mese di congedo parentale, usufruito entro l'anno di vita del bambino, solo se la retribuzione di tali mesi è pari o inferiore del 30% dello stipendio. I mesi presi in considerazione ai fini dell'erogazione del contributo sono da un minimo di 1 e fino ad un massimo di 5 mesi continuativi (per mese si intende un periodo di 30 giorni ), purché almeno un mese di congedo sia successivo alla presentazione della domanda. In tale periodo il bamnino non deve frequentare il nido d'infanzia.

Scuola: agevolazioni e riduzioni tariffe, fondamentale l'ISEE 

La domanda

Le domande saranno accolte in base alla data e all'orario di presentazione e al termine di ogni mese verranno istruite; quelle valide saranno inserite in una lista ed il diritto al contributo verrà riconosciuto, previa specifica comunicazione, fino a concorrenza delle risorse disponibili.

E' possibile presentare domanda fino al 31 agosto 2019.

Informazioni

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito del Comune di Bologna, oppure telefonando allo 0512196273 .

Per ricevere tutte le informazioni riguardo le possibilità  e i contributi per i bambini e ragazzi 0-18 anni è possibile iscriversi al servizio di newsletter che si attiva i primi giorni di tutti i mesi scolastici, oppure unirsi al canale Telegram @scuolabologna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento