Dieta Low Carb: come sostituire il pane

Come poter rinunciare a questo alimento così buono e tradizionale?

Ogni volta che mangiamo troppo o proviamo un nuovo vestito, o pensiamo alla prova costume, immediatamente pensiamo a come smettere di mangiare carboidrati, soprattutto il pane. Ma come fare? Come poter rinunciare a questo alimento così buono e tradizionale? Ovviamente il consiglio è sempre quello di rivolgersi a uno specialista quando si decide di fare una dieta, ma possiamo iniziare a ridurre la quantità di carboidrati che assumiamo quotidianamente.

Uno degli errori più comuni, è quello di eliminare completamente i carboidrati. Anche se togliendoli dalla dieta ci sembrerà di perdere peso più velocemente, dobbiamo ricordarci che sono loro a darci le energie di cui abbiamo bisogno per affrontare la giornata. Se eliminarli completamente è un errore, occorrerà cercare qualcosa per sostituirli.

Come sostituire il pane ?

Prima di svelarvi la ricetta del giorno per sostituire il pane, per i meno “volenterosi” che non sopportano l’idea di fare a meno di questo alimento, consiglio di consumare, il pane integrale. Questo infatti è sicuramente più dietetico, ha quasi lo stesso sapore del pane classico, ma vanta internamente meno grassi.

Se invece volete fare uno step in più, e sostituire il pane completamente, non cascate nel classico errore di abbuffarvi di grissini, bruschette o cracker. Essi sono falsi amici della dieta in quanto, in quanto hanno un contenuto molto più elevato di amido, grassi e sale, rispetto al pane.

In commercio potete trovare svariati prodotti che potranno sostituire il pane, non avranno magari lo stesso gusto, ma saranno giusti per la nostra dieta. Ad esempio, le gallette di riso o mais, oltre ad essere sazianti, sono prive di lievito e perciò non favoriscono il gonfiore addominale. Troverete poi il pane azzimo, molto dietetico perché creato senza sale e lievito.

Avocado: tutte le proprietà e i benefici

Per prima cosa dovrete sostituire per le vostre ricette, la farina bianca!

 La farina bianca è presente ovunque: nel pane, nella pasta, nei dolci. Il motivo per cui dovremmo sostituirla è perché durante il processo di lavorazione che porta dal chicco di grano alla farina si eliminano le germe, ricche di aminoacidi, acidi grassi, sali minerali, vitamine del gruppo B e vitamine E e la crusca ricca di fibre, lasciando così soltanto la parte più ricca di zuccheri e glutine.

Come sostituire la farina bianca

Tantissime sono le alternative in commercio:

  • Farina integrale
  •  Farina di ceci
  •  Farina di mais
  •  Farina di segale
  • Farina di Kamut
  • Farina di Soia
  •  Farina di riso
  • Farina di legumi

Come ridurre il pane: frittelle di ceci

La Farina di ceci, ingrediente base di questa ricetta è ottenuta dalla macinazione dei ceci secchi, ed è ideale per le sue proprietà e i suoi benefici nutrizionali all'interno di una dieta sana.

Dal punto di vista nutrizionale è un alimento molto nutriente, particolarmente ricco di vitamine del gruppo B, A, C ed E. Contiene inoltre buone quantità di acidi grassi Omega 6.

Spuntini sani: 7 idee gustose e leggere che non fanno ingrassare

Perché è adatta alla dieta?

La farina di ceci è ricca di lecitina. La lecitina è un grasso che aiuta il corpo a sbarazzarsi di quei grassi che non sono veramente utili per il nostro corpo. Perciò il suo consumo è idoneo se si segue una dieta per ridurre il peso.

Le Frittelle di ceci sono semplici, buone veloci e soprattutto dietetiche!

Ingredienti:

  • 200 g di farina di ceci
  • 250 ml di acqua
  • 20 ml Olio
  • Sale qb

Procedimento :

  •  Amalgamare tutti gli ingredienti insieme con l’aiuto di una frusta
  • Con un mestolino versare il composto in una padella antiaderente bella calda unta d’olio.
  •  Fare cuocere un lato della frittella, fino a quando si compariranno delle bollicine, a quel punto con una spatola, girarla e farla cuocere per 4 minuti
  • A questo punto possono essere servite a tavola con una spolverata di origano!

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Dermatologia: una bolognese premiata al congresso mondiale

  • Come combattere il caldo: consigli e rimedi

  • Estate 2019: piscine all'aperto a Bologna e provincia

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Sasso Marconi: auto si scontra con un camioncino, bimbo di sette anni muore sul colpo

  • Incidente in A13: scontro tra auto, traffico bloccato per un'ora

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Imola, donna trovata morta nel fiume Santerno

  • Incidente a Sasso Marconi: bimbo muore sulla Porrettana, chi era la piccola vittima

  • Spintoni sul bus, "sangue" e parapiglia in via Massarenti: fermato con lo spray

Torna su
BolognaToday è in caricamento