'Scappo dalla città': 10 fattorie didattiche scelte per voi

Per moda o per esigenza, è tornata la voglia di terra e natura, soprattutto per chi trascorre le giornate tra tablet e smartphone. La prima regione italiana ad avere una carta sulle "fattorie didattiche" è stata proprio l'Emilia Romagna

"Scappo dalla città: la vita, l'amore e le vacche". Era il titolo visionario di un film del 1991 in cui tre amici decidono di scortare una mandria di vacche come epserienza alternativa alla vita frenetica della città. 

Oggi, per moda o per esigenza, è tornata la voglia di terra e natura, soprattutto per chi trascorre le proprie giornate tra tablet e smartphone. Forse molti 'cittadini' non conoscono più la differenza tra pollo e gallina, i nomi degli alberi o cosa sono i tuberi. 

Un ruolo importante nella riscoperta dell'attività agricola e anche per comprendere cosa mettiamo sulla nostra tavola è svolto dalle "Fattorie didattiche", aziende agricole dove si svolgono attività di tipo educativo. 

La prima regione italiana ad avere una carta sulle "fattorie didattiche" è stata proprio l'Emilia Romagna e oggi sono oltre quasi 400 le realtà aderenti ai programmi regionali di agricoltura sostenibile, con produzioni  legate al territorio, ovvero una "sede di apprendimento attivo e strumento per l’educazione permanente, non solo legata all’utenza scolastica" si legge. 

Nella città metropolitana, ve ne sono parecchie. Ne abbiamo scelte dieci: 

1) "Arvaia", via Olmetola 16 - Quartiere Borgo Panigale. E' il temine dialettale bolognese per indicare i "piselli". Appena fuori dal centro città si pone l'obiettivo di avvicinare i bambini cittadini alla produzione agricola e alle tecniche dell'agricoltura biologica.

Percorsi: tutto l'anno e comprendono la semina, il diserbo manuale o con gli attrezzi e la raccolta dei frutti della terra. I corsi si svolgono all'aperto e sono rivolti a bambini, classi della scuola primaria e secondaria di primo grado. L'azienda è raggiungibile con mezzi pubblici, servizi igienici per disabili e vendita diretta. Info: http://www.arvaia.it/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

Torna su
BolognaToday è in caricamento