Musei Bologna: nuove tariffe e orari

L’Istituzione Bologna Musei aderisce al nuovo indirizzo varato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con un nuovo sistema basato su forme flessibili di gratuità

Il museo civico archeologico

La Giunta, su proposta dell'assessore alla Cultura e promozione della città Matteo Lepore e del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Bologna Musei, ha approvato due delibere che aggiornano le modalità di accesso e il tariffario delle collezioni permanenti dei musei civici.

L’Istituzione Bologna Musei aderisce al nuovo indirizzo varato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (decreto n. 13 del 9 gennaio 2019), per incentivare la fruizione dei musei con un nuovo sistema di agevolazioni basato su forme flessibili di gratuità, calibrate discrezionalmente sulle esigenze dei singoli luoghi della cultura.

Ecco tutte le novità dei provvedimenti:

  • per il periodo da aprile a settembre, nuova fascia oraria di libero accesso nelle ultime due ore di apertura di ogni giovedì. L'orario si estende dalle ore 20 alle 22 a MAMbo; dalle ore 16 alle 18 al Museo Civico Archeologico; dalle 16.30 alle 18.30 al Museo Civico Medievale, alle Collezioni Comunali d’Arte e al Museo internazionale e biblioteca della musica.
  • da domenica 7 aprile il Museo Davia Bargellini posticipa di un’ora la chiusura nei giorni infrasettimanali, restando così aperto fino alle 14, per un incremento totale di 4 ore su base settimanale, mentre restano invariate le disposizioni sugli orari di apertura il sabato, la domenica e i festivi infrasettimanali, dalle ore 10 alle 18.30 e l’ingresso gratuito permanente.
  • nel 2019 arriva l'Open Day a ingresso gratuito con la possibilità per tutti di lasciare un'offerta libera a sostegno dell'Istituzione. Una giornata, o un week end, a porte aperte per vivere e riscoprire la bellezza del patrimonio storico-artistico conservato nelle 14 sedi del sistema museale civico, che accoglieranno il pubblico con visite guidate, laboratori per bambini e iniziative speciali.
  • dal primo maggio 2019 la gratuità si estende per la prima volta agli insegnanti della scuola materna e agli educatori nido d’infanzia del Comune di Bologna.
  • dal primo maggio 2019 arriva l'ingresso ridotto a 2 euro per i giovani nella fascia d’età tra 18 e 25 anni. Potranno entrare gratis anche gli studenti universitari muniti di tesserino, a prescindere dal corso di laurea, perfezionamento post-universitario e dottorato di ricerca.
  • dal primo maggio 2019 l’ingresso a tariffa intera nelle tre sedi del Museo Civico Archeologico, Museo Civico Medievale e Collezioni Comunali d’Arte, si allinea a quello in vigore a MAMbo e diventa di 6 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico illecito di rifiuti: scoperta una discarica abusiva a Budrio

  • Cronaca

    La mappa della criminalità a Bologna: "Reati zona per zona, monitorati da uno speciale database"

  • Cronaca

    Inseguimento a Santa Viola, volante blocca auto: tentata fuga fallita, un arresto

  • Cronaca

    Loiano, assalto alla Coop:rubata la cassaforte

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Rapina alla Coop di Loiano: fanno irruzione e portano via l'incasso

  • Anzola: fermano una prostituta e scoprono che è minorenne

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

  • Molesta e picchia la collega sul posto di lavoro: in manette 57enne

  • Movimento nel garage condominio: trovata con borsone pieno di armi

Torna su
BolognaToday è in caricamento