Dove mangiare immersi nel verde lontano dal caos: 5 imperdibili locali

Locande, hostarie, ristoranti o agriturismi...la provincia di Bologna è ricca di posti unici!

Foto archivio

La provincia di Bologna offre scorci e panorami unici, luoghi suggestivi dove immergersi nel verde e nel silenzio! Posti magici, non molto distanti dalla città dove trascorrere qualche ora di relax, degustando ottimo cibo. Le colline e le montagne bolognesi infatti, sono ricche di ristoranti, trattorie, locande e agriturismi che propongono cucina tipica e di stagione, e leccornie che soddisfano ogni palato!

Alcune attività, oltre a essere immerse nel verde, sono collocate in una posizione strategica, dalla quale è possibile ammirare un panorama mozzafiato! Di seguito un elenco di attività con una vista spettacolare o strutture originali: una guida di certo non esaustiva del territorio, ma che riporta attività che a nostro giudizio sono da non perdere!

Locanda dei fienili del Campiaro

A Grizzana Morandi in località Campiaro la locanda prende il nome dalla località resa nota dal famoso pittore Giorgio Morandi il quale fece costruire una casa per soggiornarvi nel periodo estivo proprio di fronte ai Fienili del Campiaro soggetto favorito dell’artista. Qui si preparano  piatti tipici bolognesi come crescentine fritte e tigelle con salumi, tagliatelle di ortica al ragù, tortelloni burro e salvia, tortellini e piatti rivisitati come passatelli speck e zucchine, ravioli di patate e ricotta con porro, pancetta e semi di papavero e tanto altro. Un luogo immerso nel verde, a pochi chilometri dalla città!

Mulino degli Elfi

In via Alabra a Castiglione dei Pepoli esiste il Mulino degli Elfi, un luogo unico nel suo genere, dove cucina e natura si fondono completamente. Un antico mulino recuperato e restaurato che ha trovato nuova vita come agriturismo. La cucina semplice e casalinga è ricca di piatti emiliani,ma con una forte influenza toscana,  tipica di una  terra di confine.

Antica Hostaria della Rocca di Badolo

 Ai piedi della Rocca di Badolo c'è un'hostaria apprezzatissima per il cibo e la vista mozzafiato, indicata anche come prima tappa sull’antica 'Via degli Dei'. Qui si può gustare una cucina tradizionale che esalta i sapori dell' Appennino, tra prodotti tipici stagionali come i funghi e tartufi, ma anche pasta, pane e i dolci fatti in casa.

Bologna Tartufunghi

A Vergato in località Oreglia di Sotto 29 c'è Bologna Tartufunghi, un luogo che propone ricette a base di carne, funghi e tartufi in una rustica trattoria familiare con tavoli esterni vista colline. Circondati dal verde, il relax è assicurato!

Il Primo Fiore

In via Motta 2, località Montebudello a Monteveglio, c'è l'agriturismo il Primo Fiore, dove si fondono storia e tradizione. Un luogo immerso nella natura da dove la cucina tipica locale la fa da padrone e dove antichi sapori tornano sulle tavole. Qui  si riesce a staccare la spina, tra buon cibo e viste uniche!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

  • Incidente a Monte San Pietro, malore alla guida: automobilista si schianta e muore

Torna su
BolognaToday è in caricamento