Trasporti, Tper: come fare l'abbonamento e saltare le file

Dal 2 settembre è possibile rinnovare l'abbonamento, utile per chi utilizza il trasporto pubblico quotidianamente

Foto archivio

L'estate sta finendo ed è tempo di rinnovare l' abbonamento, utile per chi quotidianamente si sposta a Bologna e provincia con il trasporto pubblico. Come fare e alcuni consiglio per saltare le file d'attesa, a partire del 2 settembre...

Rinnovo abbonamenti e zero code

Le code agli sportelli oggi si possono evitare in tanti modi. Il primo consiglio è quello di “giocare d’anticipo”. Considerato che l’inizio della validità degli abbonamenti annuali personali può decorrere, a scelta del cliente, da uno qualsiasi dei 30 giorni successivi all’acquisto, le nuove sottoscrizioni o i rinnovi possono essere fatti senza aspettare: muovendosi cioè prima rispetto ai giorni in cui le biglietterie sono più frequentate che in genere sono quelli coincidenti con l’imminenza della ripresa dell’attività scolastica.

Fare l'abbonamento da casa o dallo sportello bancomat

E’ possibile anche affidarsi a soluzioni di grande praticità, fruibili anche da casa o  recandosi presso uno sportello bancomatL’abbonamento annuale, che è caricato sulla tessera a microchip "Mi Muovo", offre, infatti, un ulteriore vantaggio per chi lo possiede (ad eccezione di pochi casi particolari tra cui l’acquisto rateizzato o lo sconto-famiglia) è rinnovabile, oltre che alle biglietterie, anche presso gli sportelli bancomat di Unicredit, Carisbo e delle banche del Gruppo Intesa oppure online sul sito web di Tper.

E’ possibile, infine, utilizzare la App Roger direttamente dal proprio smartphone

Lo sportello

Chi, in ogni caso, preferisce rinnovare il proprio abbonamento presso le biglietterie Tper può farlo in tutti gli sportelli dell’azienda.

Nell’intento di ridurre le comunque inevitabili file da quest’anno Tper consiglia agli abbonati urbani di utilizzare la Biglietteria di via Marconi 4. Agli abbonati extraurbani si suggerisce invece di rivolgersi alla Biglietteria Autostazione.

Nuovi abbonati

Per chi non è ancora abbonato Tper e vuole entrare per la prima volta a far parte del sempre più vasto novero degli abbonati annuali, è possibile sottoscrivere il nuovo abbonamento via web, sempre sul sito Tper, seguendo le semplici istruzioni . E’ inoltre possibile farlo presso le biglietterie. Anche in questo caso si suggerisce di rivolgersi alla Biglietteria di via Marconi 4 in caso di abbonamento Urbano e alla Biglietteria Autostazione per l’Extraurbano.

I vantaggi

Sono molti i vantaggi riservati agli abbonati Tper: a cominciare dalla possibilità di rateizzazione dell’importo, dagli sconti per giovani under 27 e per utenti senior, alle agevolazioni per famiglie.

Più di ogni altra cosa è però il prezzo a rendere l’abbonamento la formula più vantaggiosa per chi si vuole spostare con il trasporto pubblico. Per l’ottavo anno il costo degli abbonamenti urbani è infatti rimasto invariato mentre l’extraurbano, a fonte di un lieve aumento, dà ora la possibilità di utilizzare anche la rete urbana senza dover più pagare la specifica riduzione con risparmi che arrivano sino a 170 euro.

Prezzi scontati per chi usa Corrente

I titolari di abbonamenti Tper in corso di validità avranno inoltre diritto per sempre ad una speciale tariffa agevolata a loro dedicata per utilizzare Corrente, il servizio di car sharing elettrico a flusso libero. Il primo servizio del genere in Italia che consente di andare ovunque nei limiti di autonomia e di iniziare o terminare il noleggio indifferentemente a Bologna, a Ferrara e Casalecchio di Reno.www.corrente.app

In città

Per favorire l’utenza in occasione della campagna abbonamenti, le biglietterie Tper modificheranno l’orario al pubblico, prevedendo anche l’apertura pomeridiana per tutto il periodo coincidente con il maggiore afflusso per sottoscrizioni e rinnovi.

Da lunedì prossimo, 2 settembre, e fino a sabato 21 settembre

In città

Punto TPER via Marconi 4: dalle 7 alle 20 

Punto TPER Autostazione: dalle 6 alle 20:20

Imola

La biglietteria dell’Autostazione di Imola sarà aperta al pubblico dal lunedì al sabato, dalle  7 alle 12.30 al mattino e dalle  15.30 alle ore 18.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Il figlio di Vasco Rossi oggi dice "sì": matrimonio a Crespellano per Lorenzo Rossi Sturani

Torna su
BolognaToday è in caricamento