Meteo, vento forte: danni all'ospedale di Porretta, Vigili del fuoco a lavoro

Alcune lamiere sono in bilico all'ospedale Porretta: si sono parzialmente distaccate e rischiano di cadere sull'ingresso principale che è stato chiuso

foto archivio

Una trentina gli interventi dei Vigili del Fuoco a Marzabotto, Lizzano in Belvedere, Porretta e Castiglione de Pepoli. Il forte vento ha provocato la caduta di alberi, il distacco di grondaie e antenne e anche il sollevamento di pergolati.

Alcune lamiere sono in bilico all'ospedale Porretta: si sono parzialmente distaccate dalla copertura e rischiano di cadere sull'ingresso principale e del pronto soccorso. 

Le raffiche hanno raggiunto i 180 chilometri orari. Ausl fa sapere che non ci sono stati danni alle persone, ma per precauzione è stato temporaneamente chiuso l’accesso principale dell’Ospedale, tranne quello del Pronto Soccorso, che è sempre rimasto aperto. L’attività dell’Ospedale non ha subito interruzioni.   

Sono intervenuti Polizia Municipale, Vigili del Fuoco e personalmente il Sindaco di Alto Reno Terme Giuseppe Nanni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

Torna su
BolognaToday è in caricamento