Patente di guida: come e dove rinnovarla

Ci sono varie opzioni per non trovarsi al volante con il documento scaduto, rischiando di incorrere in pesantissime sanzioni

Foto archivio

Come e dove rinnovare la patente di guida a Bologna? Ecco alcuni consigli per non perdere tempo e soprattutto non dimenticare tutti i documenti da presentare al momento della domanda. 

Dove rivolgersi:

  •  Uffici della Motorizzazione Civile in via dell'Industria, 13, tel. 051 6046111, aperti dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12. Per la patente nautica cambiano gli orari: martedì dalle 8.30 alle 11.30; venerdì dalle 8.30 alle 10.30.
  • ASL di appartenenza: info al numero 0513172725 da lunedì a venerdì dalle 12.00 alle 13.00, attivo dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.00 e il sabato dalle 7.30 alle 13.30.
  •  Agenzia di pratiche auto o una scuola guida

Documenti necessari

Per la Motorizzazione Civile è necessaria la carta d’identità valida,  patente in scadenza o scaduta, codice fiscale, occhiali e/o lenti a contatto (se fissi), copia versamento di 10,20 euro su conto corrente del ministero dei Trasporti, attestazione del versamento di 16 euro sul c/c 4028, disponibili precompilati presso gli uffici postali, una foto tessera a colori recente.

Per l'Asl di appartenenza è necessario una foto tessera a colori recente. Sul retro della foto devono essere indicati nome, cognome e firma dell'interessato, copia versamento di 10,20 euro su conto corrente del ministero dei Trasporti, attestazione del versamento di 16 euro sul c/c 4028, disponibili precompilati presso gli uffici postali, una foto tessera a colori recente, fotocopia della patente (fronte e retro), attestazione di pagamento sul c/c postale n. 821405 intestato a “Azienda USL Bologna – Commissione Medica Locale – Servizio Tesoreria Via Castiglione 29 – 40124 Bologna (di importi diversi – indicati nel modulo di domanda CUP - a seconda della tipologia di visita), domanda di visita e prenotazione CUP.  Tutta la documentazione amministrativa per il rinnovo della patente deve pervenire alla Segreteria della Commissione Medica Locale patenti di Bologna, Largo Nigrisoli, 2 (presso Ospedale Maggiore), almeno 7 giorni prima del giorno fissato per la visita.

Gli orari di apertura della Segreteria, per la consegna della documentazione amministrativa sono: lunedì e giovedì dalle 8,30 alle 11. La documentazione sanitaria, invece, dovrà essere portata, per la valutazione medica, nel giorno della visita. Info allo 051 3172725. 

Se si sceglie di rivolgersi a un'agenzia: carta d’identità valida, patente in scadenza o scaduta, codice fiscale, occhiali e/o lenti a contatto e foto tessera. 

Quando scade la patente? 

Patenti A e B: Fino ai 50 anni è valida 10 anni, fra i 51 ed i 70 è valida 5 anni, fra i 71 e gli 80 anni è valida 3 anni. Dopo gli 80 anni la patente va rinnovata ogni 2 anni. 

Le patenti C1, C1E, C, CE devono essere rinnovate ogni 5 anni fino al compimento dei 65 anni, ogni 2 anni dopo il compimento dei 65 anni. La visita di conferma di validità deve essere effettuata sempre in una Commissione medica locale.

Dopo i 65 anni e fino ai 68 anni per condurre con la patente CE autotreni e autoarticolati di massa complessiva a pieno carico maggiore di 20 t occorre uno specifico attestato da conseguire ogni anno a seguito di una visita specialistica in Commissione medica locale. Dopo i 68 anni non si possono più guidare questi veicoli. Le corrispondenti patenti speciali C1S, CS devono essere rinnovate sempre in Commissione medica locale e seguono le scadenze regolari.

Le patenti D1, D1E, D, DE devono essere rinnovate ogni 5 anni fino al compimento dei 70 anni, ogni 3 anni fino al compimento degli 80 anni, ogni 2 anni dopo il compimento degli 80 anni. Dopo i 60 anni le patenti D1 o D consentono di guidare solo i veicoli previsti con la patente B, mentre le patenti D1E e DE abilitano alla guida solo dei veicoli per i quali è richiesta la patente BE.

Dopo i 60 anni e fino ai 68 anni per condurre con la patente D1, D1E, D e DE autobus, autocarri, autotreni, autosnodati e autoarticolati adibiti al trasporto di persone occorre uno specifico attestato da conseguire ogni anno a seguito di una visita specialistica in Commissione medica locale. Dopo i 68 anni non si possono più guidare questi veicoli. Dopo i 65 anni chi è in possesso di patente D o DE conseguita entro il 30/9/2004, che consente la guida dei veicoli abilitati, rispettivamente, dalla patente C e CE, per poter continuare a condurre questi mezzi deve rispettare le regole di rinnovo previste per le patenti C e CE.

Le corrispondenti patenti speciali D1S, DS devono essere rinnovate sempre in Commissione medica locale e seguono le scadenze regolari.

Se la patente è scaduta da oltre 3 anni, l'automobilista dovrà sottoporsi di nuovo sia all’esame teorico che a quello pratico. 

Inoltre è possibile verificare il saldo punti della propria patente di guida una volta effettuata la registrazione sul Portale dell'Automobilista, oppure chiamando, da telefono fisso, il servizio automatico al n. 848 782 782 attivo H24, al costo di una telefonata urbana.

Dove rivolgersi a Bologna

Se non si ha tempo di andare alla Motorizzazione o all'Asl, in tutta Bologna ci sono agenzie e scuole guida che sbrigano anche tutte le pratiche di auto e moto. Ecco qualche suggerimento:

SCARANI Scuola guida - Scuola nautica ACI - Pratiche Auto in via Toscana

Apa pratiche automobilistiche in via del Fossolo

Pratiche Auto Diemme - Delegazione Aci in piazza Otto Agosto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

  • Pene rotto sul set di un film porno. Siffredi "Punture per 'durare' solo sotto tutela medica"

Torna su
BolognaToday è in caricamento