"Bellemilia", il brano scritto da Taddia e cantato da Morandi, è un libro!

"Bellemilia" è un libro di una storia vissuta, dolorosa, ma al tempo stesso è un messaggio di speranza. Nasce dal brano scritto da Gianluca Taddia (Fev Rockband).

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Lunedì 7 ottobre esce il libro ed. Minerva. II brano cantato da Gianni Morandi viene presentato all'Arena di Verona. Questa è una storia vera, pubblicata e distribuita in un racconto ed. Minerva che corona il sogno di ogni artista. Il brano scritto e cantato da Gianluca Taddia con i Fev, rockband emiliana, è stato scelto dal grande artista di Monghidoro e accolto nel suo nuovo album "Bisogna Vivere", che la stampa nazionale accoglie con speciale clamore.
Gianni Morandi ha deciso di presentare "Bellemilia" al grande pubblico durante il concerto all'Arena di Verona in diretta televisiva su Canale 5, proprio lunedì 7, accompagnato dal Coro della Parrocchia di Poggio Renatico, uno dei paesini dell'emilia più colpiti dal tragico sisma.
Tutto inizia nel terrore del fragore del terremoto il 20 maggio 2012.
Un artista emiliano, innamorato della musica e dei sogni che spera di realizzare suonando e cantando le proprie canzoni insieme al suo gruppo, i FEV. Nella notte del 20 maggio 2012 tutto cambia. Un forte boato scuote violentemente l'Emilia e la ferisce in profondità a causa di un violento terremoto. Gianluca Taddia racconta quelle notti e quei giorni di terrore, insieme allo struggente racconto della sua prima grande fan, sua madre perduta contestualmente per un male tremendo, come un secondo terremoto nella sua vita. Scrive una canzone sul terremoto, Bellemilia, prodotto da Cristiano Santini (FOH Records), dove descrive il dolore lancinante della sua gente emiliana, ma al tempo stesso motore e inno alla vita, dedicato a una terra così tormentata che però non molla mai. Una canzone che decide di inviare a Gianni Morandi nella speranza che il grande artista emiliano la faccia propria. E inaspettatamente Gianni Morandi la trova bellissima e la inserisce all'interno del suo nuovo disco e la canterà nel mega concerto all'Arena di Verona. "Bellemilia" è un libro di una storia vissuta, dolorosa, ma al tempo stesso è un messaggio di speranza; è l'augurio per un nuovo inizio, scritto e cantato da un autore innamorato della sua terra preso per mano da un grande artista come Gianni Morandi.

       

I più letti
Torna su
BolognaToday è in caricamento