Nasce Blocco 31: la linea giovane ed eco-friendly del brand Cinti

BLOCCO 31 nasce dalla volontà dell’azienda bolognese di diversificare il target di riferimento che vede Cinti focalizzato al mercato medio-alto e BLOCCO 31 ad una fascia più giovane.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Apre domani a Bologna il primo store BLOCCO 31. Il negozio, al numero 66 della centralissima via Indipendenza, si sviluppa su una superficie di vendita di 180mq su due livelli e ospiterà la prima collezione SS13 donna, uomo e bambino del nuovo brand. Lo store si caratterizza per la capacità di fondere in un unico spazio due destinazioni d'uso: la vendita e il magazzino. Un open space dove dominano tre materiali: il legno, il ferro e il cemento.

BLOCCO 31 nasce dalla volontà dell'azienda bolognese di diversificare il target di riferimento che vede Cinti focalizzato al mercato medio-alto e BLOCCO 31 ad una fascia più giovane.

Alessandro Cinti, amministratore delegato del Gruppo, riassume così la nuova sfida: "Dopo tanti anni siamo riusciti a raggiungere un elevato livello di know-how nell'ambito della produzione di calzature. Con il brand Cinti proponiamo un prodotto di stile sempre al passo con le tendenze più attuali, caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo. Oggi la volontà è di ampliare il nostro bacino di utenza, investendo l'esperienza maturata, nella creazione di una linea di calzature economica, giovane e dinamica grazie all'utilizzo di materiali eco-friendly. Una sfida nella sfida è data dal mercato del bambino, con il quale ci confrontiamo per la prima volta. Per soddisfare appieno le esigenze della clientela, abbiamo previsto consegne di flash di collezioni bisettimanali che andranno a integrare costantemente la proposta base."

La collezione BLOCCO 31 rientra in una fascia di prezzo che va da Euro 29 a Euro 69.

I più letti
Torna su
BolognaToday è in caricamento