Workshop Siua Bologna "la città a misura di cane"

Domenica 24 novembre, si è svolta nel centro di Bologna una giornata gratuita promossa da SIUA (Scuola di Interazione Uomo Animale) con l'obiettivo di divulgare in tante città italiane la cultura di una corretta relazione uomo animale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Domenica 24 novembre, si è svolta nel centro di Bologna una giornata gratuita promossa da SIUA (Scuola di Interazione Uomo Animale) con l'obiettivo di divulgare in tante città italiane la cultura di una corretta relazione uomo animale.

L'evento ha coinvolto diciotto binomi cane proprietario, che dopo essersi incontrati presso l'area di sgambamento della montagnola, per lo svolgimento dell'accreditamento e una socializzazione dei quattro zampe e dei rispettivi proprietari, si è spostata per le vie del centro al fine di vivere una serie di esperienze che ci si trova ad affrontare nel quotidiano con il proprio cane, con l'intento di fornire ai partecipanti, le giuste coordinate di interazione nella gestione nei differenti contesti situazionali.

Le tappe del workshop hanno previsto uno step presso una clinica veterinaria "Due Torri", dove è stata svolta una piccola visita veterinaria con lo scopo di far vivere serenamente l'ambulatorio, la manipolazione da parte degli estranei, e dare così un'esperienza positiva di quello che solitamente per il cane è un momento poco piacevole. Successivamente il gruppo si è recato presso il bar "Ambarabà", per effettuare una sosta per un caffè caldo e un panino, dando modo di vivere un'esperienza urbana tanto scontata quanto spesso difficile per i nostri amici a 4 zampe, quali, la condivisione di spazi chiusi e ristretti, presenza di persone estranee e rumori insoliti. Grazie all'attenta collaborazione dei partecipanti e all'esperienza degli operatori Siua, la situazione indicata è stata vissuta con grande serenità da parte di tutti, dimostrando alla cittadinanza che un cane educato può entrare ovunque senza arrecare disagio alcuno.

La parte conclusiva di questa meravigliosa giornata si è svolta in un noto parco del centro, dove, dopo un'altra socializzazione e un momento di relax in area sgambo, ci si è dedicati ad attività di "mobility urbana", con l'utilizzo di attrezzature specifiche, quali panchine, passerelle e scalini, utilizzati per rendere la solita passeggiata in città un'esperienza collaborativa e interattiva.

I binomi sono stati seguiti dagli operatori SIUA durante l'intera giornata, rispondendo a domande, chiarendo dubbi e fornendo sostegno nei momenti di difficoltà. Inoltre i presenti hanno potuto ottenere tutte le informazioni relative al corso Siua per educatori cinofili in partenza a Bologna dal 30 novembre, quale proposta formativa di eccellenza per avvicinarsi a questa magnifica professione.

Possiamo concludere sostenendo che è stata un'esperienza ben riuscita, nel rispetto sia del cane che della cittadinanza che si soffermava stupita nel vedere la compostezza del numeroso gruppo che passeggiava per le strade del centro. Di grande conforto l'entusiasmo dei presenti, concordi nel sostenere come il workshop sia stata una grande opportunità formativa e un'esperienza da ripetere e consigliare a tutti gli appassionati degli amici a 4 zampe.

I più letti
Torna su
BolognaToday è in caricamento