Minacce al segretario Pd su Bibbiano: "Ho paura, lo dico da uomo e padre"

Il segretario regionale del Pd, Paolo Calvano, insultato e minacciato per la vicenda di Bibbiano sui social. Il sindaco Merola: "Invito tutti iscritti al Pd a querelare"

Facebook Paolo Calvano

"Ho paura". Paolo Calvano, segretario regionale del Pd,  insultato e minacciato per la vicenda di Bibbiano, posta su Facebook le foto dei messaggi e chiede un intervento del governo. 

"Lo dico da uomo e da padre di famiglia - scrive Calvano - Di fronte a questi messaggi inviati attraverso la rete mi sento privo di ogni tutela ed esposto a manifestazioni di violenze di qualsiasi genere. Lancio un grido d'allarme - prosegue - chi si deve occupare della nostra sicurezza faccia qualcosa. Chiedo al Governo del mio paese di non far finta di niente di fronte a questo odio montante e pericoloso per l'incolumità di ciascuno di noi e non si dica poi che tutto ciò non era evitabile o peggio era imponderabile".

Merola: "Tutto il Pd denunci offese"

Il sindaco di Bologna e presidente Pd Virginio Merola esprime solidarietà al segretario regionale Paolo Calvano. "Insulti, aggressioni verbali e minacce via social non ci fermeranno - scrive Merola sui suoi profili social - come presidente del Pd regionale invito tutti gli iscritti a fare denuncia e a querelare. Apriamo questa battaglia di civiltà, come ho fatto io, per il bene del nostro paese. Lo so - conclude Merola - ci vorrebbe un esempio da qualche Governo. Insieme, dal basso e nel rispetto della legge, cominciamo a farlo noi".

Solidarietà anche da parte del capogruppo dem in Regione, Stefano Caliandro. "Sono rimasto molto colpito nel leggere minacce ed insulti gratuiti sui profili sociali del collega e segretario regionale Paolo Calvano. A Paolo la mia totale solidarietà, stima e affetto. Spero che nel più breve tempo possibile - continua - arrivino adeguate risposte per rassicurare chi è stato oggetto di questa aggressione. Rimane lo sconforto e lo sconcerto per un clima estremamente preoccupante con connotazioni tipiche dei momenti più bui del nostro recente passato".

"Il grido d'allarme di Paolo Calvano non resti inascoltato", twitta l'ex ministra Valeria Fedeli, senatrice Pd.

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento