Assegnazioni case popolari, Borgonzoni: "L'autocertificazione non basta"

Il sottosegretario leghista: "E' giunta la notizia che gli stranieri hanno superato gli italiani nelle assegnazioni di alloggi Erp gestiti da Acer Bologna"

Sul tema delle assegnazioni delle case popolari a Bologna interviene il sottosegretario Lucia Borgonzoni, Lega Nord, che a proposito del "boom di stranieri" assegnatari dice che: «E' giunta la notizia che gli stranieri hanno superato gli italiani nelle assegnazioni di alloggi Erp gestiti da Acer Bologna. Nell'ultimo bando oltre il 59% degli alloggi disponibili sono risultati assegnati a cittadini stranieri: cittadini Ue 7,76% - cittadini extracomunitari 52,05%".

Da sempre, ricorda, la Lega "si batte affinchè tra i requisiti per accedere agli alloggi Erp venga introdotto il criterio del possedimenti dei beni all'estero". La norma e' stata effettivamente introdotta dall'Emilia-Romagna, la "sola autocertificazione pero' non basta", sottolinea Borgonzoni. Acer "deve essere messa in condizione di verificare la veridicita' di quanto dichiarato in modo da poter garantire equita' e parita' di trattamento a tutti i richiedenti cosi' come gia' avviene nelle universita' dove gli studenti stranieri devono presentare la documentazione legalizzata e tradotta in lingua italiana dalle rappresentanze diplomatiche e l'unico modo e' quello di un documento del Consolato o piu' in generale di una autorita' dipolomatica". 

(Dire) 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orfeo Orlando, un attore bolognese a Cannes: 'Tanta apprensione, poi gli applausi'

  • Cronaca

    20enne morta all'ex-Staveco, controlli serrati dopo la tragedia: 6 nei guai

  • Cronaca

    In casa oltre 10 chili di droga: scovati 'ingrossi' in centro e in via Zanardi

  • Europa

    Elezioni Europee, il candidato Michele Facci: "L'Italia fin'ora ha solo subito l'UE"

I più letti della settimana

  • Incidente a Pianoro, frontale Lamborghini-Minicooper: Futa bloccata

  • Ragazza travolta dal bus: è grave in ospedale

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente in porta Sant'Isaia: donna travolta e ferita dal bus, rischia una gamba

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

  • Lutto a Castenaso, è morto Patrick: Bologna si mobilitò per lui

Torna su
BolognaToday è in caricamento