Nomi uguali nella scheda, il sindaco finisce 'ricandidato' con l'opposizione

Succede a Marzabotto. Un gioco combinato con i cognomi di due consiglieri di opposizione ricrea il nome del sindaco uscente nella scheda elettorale. E' polemica

A un mese dalle elezioni il sindaco uscente di Marzabotto Romano Franchi (è al secondo mandato) si ritrova 'candidato' nelle liste del centrodestra. Complice l'omonimia (combinata) con due aspiranti consiglieri comunali della lista avversaria e la trovata del candidato sindaco Morris Battistini.

Una mossa che però Franchi non ha digerito per niente, al punto da minacciare le vie legali. Intanto, il sindaco uscente di Marzabotto denuncia tutto su Facebook. "No, non sono impazzito- scrive Franchi, pubblicando il fac-simile della scheda elettorale diffuso dal centrodestra- il mio nome compare sulla pubblicità della lista di Morris Battistini. Il nostro genio, nel gioco delle preferenze, combina i cognomi di due candidati della sua lista: Simona Franchi e Filippo Romano".

In sostanza, spiega il sindaco di Marzabotto, "la grande pensata è scrivere solo i cognomi, senza mettere i nomi, traendo così in inganno gli elettori". Un 'trucco' che, a leggere le parole di Franchi, sembra essere stato studiato ad hoc. "Del resto- riferisce il sindaco- sempre il nostro genio, alle obiezioni di chi contestava questa vera e propria truffa, ha testualmente scritto: 'Se consideri che l'attuale sindaco non è candidato, lascia che barrino (gli elettori) il nostro simbolo pensando di votare per l'attuale sindaco'".

"Questa sì che è onestà intellettuale- dice con sarcasmo- questa sì che è alta strategia". E aggiunge: "Non mi stupisce chi abitualmente diffonde menzogne e cerca risse continue, mi meraviglia chi si presta a questa farsa". Secondo il sindaco di Marzabotto, dunque, "si tratta di un autogol, ma di cattivo gusto. Verificherò ogni aspetto, risponderò in ogni sede". Detto questo, Franchi conclude: "Sorge una riflessione obbligata. Con quale credibilità questo genio si presenta ai nostri cittadini? Quale fiducia possono riporre in lui? Neanche gli elettori di centrodestra meritano un candidato simile". (San/ Dire)

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento