Escluse a sorpresa le liste di Willie e dei Consumatori in appoggio a Corticelli

Smentito dall'Ufficio Elettorale l'annuncio di qualche ora fa: Willie non supera i controlli, le firme raccolte non sono autenticate. Insufficienti per numero quelle dei Consumatori per Corticelli, due liste in meno

I controlli dell’Ufficio Elettorale hanno stoppato la corsa a Palazzo d’Accursio di Willie, definito lo sciamano dell’underground bolognese, e quella della lista dei Consumatori, in sostegno al candidato civico Daniele Corticelli. Nel primo caso l’esclusione è dovuta alla mancata autenticazione delle firme raccolte, mentre nel secondo caso il numero delle sottoscrizioni non era sufficiente. Tutto regolare invece per le altre liste, che diventano così 17, per nove candidati alla poltrona.

PRIMO TERRA ULTIMO MEROLA - L’ufficio elettorale ha poi sorteggiato l’ordine dei candidati a sindaco e delle liste, per come appariranno sulla scheda, sui manifesti e negli spazi previsti per la propaganda diretta: Michele Terra (Partito comunista dei lavoratori); Anna Montella (La Destra); Elisabetta Avanzi (Forza Nuova); Daniele Corticelli (Bologna Capitale, Agire insieme civicamente, Popolari per l’Italia di Domani, Pri); Angelo Maria Carcano (Lista Nettuno); Stefano Aldrovandi (lista Aldrovandi sindaco); Massimo Bugani (Movimento 5 Stelle); Manes Bernardini (Pdl, Lega Nord); Virginio Merola (Idv, Sinistra per Bologna, Con Amelia per Bologna con Vendola, Pd, Laici-Socialisti-Riformisti). È stato sorteggiato anche l’ordine per l’elezione nei nove Quartieri.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento