Reazioni post-sondaggio, la partita è ancora tutta da giocare

I risultati dei sondaggi divulgati ieri non hanno sorpreso molto, oggi solo qualche commento da parte dei candidati. Merola in testa seguito da Bernardini mentre qualcuno parla già di ballottaggio

Il favorito delle analisi, Virginio Merola, dichiara in modo sbrigativo di non far alcun riferimento ai sondaggi, ma di puntare su quest’ultimo mese di campagna elettorale per continuare a incontrare i cittadini, convincere gli astenuti e i delusi, e per contrastare l’appeal sui più giovani del Movimento 5 Stelle. L’imperativo del  Segretario del PD Raffaele Donini è la vittoria al primo turno, mentre il segretario regionale Stefano Bonaccini si dice soddisfatto dei rilevamenti, che avrebbero potuto penalizzare Merola dopo il caso Delbono e la defezione di Cevenini. La parola d’ordine è infondere fiducia.

Amelia Frascaroli che,con SEL appoggia Merola, non può che essere soddisfatta del 7% assegnato alla sua lista: “Vogliamo continuare a darci da fare per arrivare a essere davvero la seconda forza all’interno del centrosinistra”, anche se non nega poi di puntare al 10%. In calo l’Italia Dei Valori, che dà prova comunque di grande distensione e ribadisce l’incondizionato appoggio a Virginio Merola per la vittoria al primo turno. Nel pomeriggio la presentazione della lista, con 11 donne sotto i 35: leitmotiv, la difesa dei diritti dei cittadini e la lotta alle poltrone.

La posizione più critica è senz’altro occupata dal candidato del Terzo Polo Aldrovandi che alcuni non esitano a classificare come vero e proprio flop. Corticelli, che solo ieri marchiava i sondaggi come “scorrettezza statistica”, punta ancora sugli indecisi, che potrebbero ribaltare le previsioni. Oggi però sul suo sito si lascia andare a giudizi nei confronti dei principali avversari. Nessun commento perviene da Manes Bernardini, già ieri oggetto di molte attenzioni, né di Bugani in posizione più che sicura.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • Via de Carolis: esalazioni sulle scale, palazzina evacuata e dieci intossicati

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento