Lucia Borgonzoni dal palco di Pontida: "Alle Regionali possiamo liberare l'Emilia-Romagna"

Il discorso della fedelissima di Salvini si è focalizzato sul problema casa: "Con la Lega le case popolari andranno prima agli italiani"

Foto Facebook

Sul palco del maxi raduno leghista di Pontida (Bergamo) anche la bolognese Lucia Borgonzoni, che fa il suo intervento prima del suo leader Matteo Salvini facendo riferimento alle prossime elezioni regionali che si disputeranno in Emilia -Romagna: «Siete la dimostrazione di come un popolo non può essere fermato: possono sospendere la democrazia, ma non fermarla perchè dove andiamo a votare negli ultimi anni vinciamo noi!». 

«E vinceremo anche nelle regioni che stanno per andare al voto. Abbiamo per la prima volta l'opportunità di liberare l'Emilia-Romagna. Il che significa che le case popolari andranno prima agli italiani, che gli stranieri non avranno più la priorità». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video di Lucia Borgonzoni a Pontida 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento