Paladozza gremito per Salvini e migliaia in piazza per contestarlo. Schierati 200 agenti, idranti aperti sul corteo

Serata impegnativa sotto le due torri. Almeno duemila persone in corteo anti-Salvini: tensioni con la Polizia che ha usato gli idranti

Decine i bus a Bologna per partecipare all'evento della Lega al Paladozza, che apre la campagna elettorale in vista delle elezioni regionali dell'Emilia-Romagna e lanciare la candidatura di Lucia Borgonzoni.

"Bologna partigiana": migliaia sfilano contro Salvini a Bologna - VIDEO

Matteo Salvini è arrivato al Paladozza nel primo pomeriggio per gli ultimi dettagli organizzativi e per incontrare i primi sostenitori in fila davanti ai cancelli. 

Serata "impegnativa" sotto le due torri: sono ben quattro le contro-iniziative per contestare il leader leghista, due delle quali dovrebbero avvicinarsi all'area di Piazza Azzarita, delimitata da un perimetro di sicurezza delle forze dell'ordine e dove sono stati posizionati due idranti. Previsto anche l'impiego di idranti e grate mobili, oltre al dispiegamento di circa 250 agenti. Lo sbarramento delle forze dell'ordine è in via Riva Reno.

Poco prima delle 21, ora di inizio della convention, il leader del Carroccio attacca i collettivi, che all'esterno stanno manifestando da ormai due ore e che starebbero ritardando l'appuntamento al Paladozza. "Ci sono purtroppo 10 pullman bloccati da questi delinquenti", afferma prima di salire sul palco. Il numero uno della Lega è comunque fiducioso. "Aspettiamo un quarto d'ora e vediamo". In ogni caso, ci tiene a dire Salvini, "ringrazio le migliaia di persone che nonostante l'acqua e il freddo riempiono di entusiasmo questo palazzetto. Siamo in democrazia, Bologna è aperta a tutti, l'Emilia è aperta a tutti. A Bologna- constata l'ex ministro- puo' manifestare solo qualcuno che a loro sta simpatico e la Lega no". "Mi auguro- ha detto ancora Salvini- che non ci sia nessun poliziotto contuso. E ringrazio- conclude- le migliaia di persone che nonostante l'acqua e il freddo riempiono di entusiasmo questo palazzetto, pieno alla faccia dei gufi". Sul palco intanto sfilano  i governatoi, Luca Zaia, Veneto, Christian Solinas, Sardegna, e Attilio Fontana, Lombardia. 

In Piazza Maggiore migliaia di sardine vs Lega | FOTO-VIDEO

"Salvini stanotte non dorme tranquillo". E' la risposta dei collettivi che plaudono anche alle "migliaia di persone" che hanno affollato piazza Maggiore con le sardine, mentre il palazzetto leghista non sarebbe "neanche pieno". Nei pressi di porta Lame, al corteo dei centri sociali si è unito un ulteriore gruppo di manifestanti in bicicletta. Tra le statue dei partigiani di porta Lame è stato appeso uno striscione con scritto "Colpire la Lega è giusto. Solidali con gli anarchici trentini sotto processo".

VIDEO| Salvini sopralluogo al Paladozza: "Lucia Borgonzoni, regina della serata"

In Piazza San Francesco dalle 18 è iniziato il concentramento dei militanti dei collettivi muniti di furgone con impianto di amplificazione. "Salvini per te solo il pollo nei tortellini" e "A Bologna l'unica cosa che si lega sono le biciclette" è scritto sui cartelli. Prime tensioni al corteo, che cercherà di arrivare in Piazza Azzarita: la Polizia ha usato gli idranti sui manifestanti. 

Lancio di palloncini di vernice e alcune bottiglie sul blocco delle forse dell'ordine in via Riva Reno, da parte dei collettivi anti Salvini. La polizia ha risposto accendendo più volte gli idranti, e i manifestanti hanno risposto con petardi.

VIDEO | Corteo vs Salvini: tensione con la polizia, idranti sui manifestanti 

"Se sono pacifiche sono le benvenute". Così il leader della Lega, in conferenza stampa all'esterno del PalaDozzaquesto pomeriggio con Lucia Borgonzoni, commenta le tre manifestazioni organizzate questa sera in città per contestare la sua in città. 

In contemporanea all'avvio del comizio al Palazzo, in Piazza Maggiore si tiene il flash mob delle "sardine", per lanciare un messaggio: "Siamo di più noi". 

Ieri sera il leader del Carroccio aveva twittato: "Domani sera vi aspetto a Bologna, ci sono già migliaia di adesioni, a sinistra stanno mettendo in giro la voce che per entrare bisogna pagare un biglietto. No, sarà un'iniziativa dove si parlerà di politica, di arte, di proposte. GRATIS".

Salvini al Paladozza: ecco quali le zone off-limits e i bus deviati

Nei giorni scorsi l'attenzione la Lega della Lombardia aveva mobilitato tutti i livelli provinciali del partito chiedendo la "massima partecipazione" all'evento di Bologna. In queste ore, tra i palazzi del capoluogo emiliano gira una voce che riporta un dato piuttosto circostanziato: 44 i bus partiti dalla Lombardia. Se vero, si parlerebbe di oltre 2.000 persone, pari a circa un terzo della capienza del Paladozza. Ma sui pullman lombardi al momento non c'è un riscontro ufficiale. E' invece confermato dalle autorità che sono nell'ordine delle decine, in generale, i bus provenienti da fuori città. 

Alle 18, Matteo Salvini e Lucia Borgonzoni hanno incontrato la stampa in Piazza Azzarita. I leader leghista ha toccato diversi temi, uno su tutti le elezioni regionali: "Se saremo tutti insieme? Assolutamente sì" ha detto "è la candidata di tutto il centrodestra, ma non solo, anche di tanti emiliani e bolognesi che si candideranno nelle liste civiche a sostegno di Lucia". Salvini si è detto "orgoglioso che la Lega sia protagonista di questa nuova speranza. L'obiettivo- dice ancora l'ex ministro- è restituire speranza futuro e libertà d'impresa a tutti gli emiliano-romagnoli". I 5 Stelle "Possono allearsi, presentarsi o non presentarsi. Non mi preoccupa cosa fanno", ha dichiarato "onestamente non mi preoccupa cosa fanno gli altri, cosa fanno Di Maio, Bonaccini, Renzi o Zingaretti. Noi siamo convinti che gli emiliano-romagnoli dopo 50 anni possano scegliere un presidente diverso, un atteggiamento diverso, una squadra diversa e un futuro diverso". C'è spazio anche per un complimento: "Abbiamo trovato una cosa intelligente nella manovra economica. Non so se dirlo, magari non se ne sono accorti e la tolgono subito... Il governo della sinistra solidale, accogliente di Renzi, Boldrini, Fratoianni ha raddoppiato la tassa per ottenere la cittadinanza italiana. Attenzione, battimani al governo di sinistra. Ha portato da 300 a 600 euro la tassa per i maggiorenni. Quindi, bravi e ringrazio la sinistra che ha preso un buon spunto di leghismo". 

Sul caso Cucchi e la condanna dei Carabinieri arrivata oggi: "Sono vicinissimo alla famiglia. La sorella l'ho invitata al Viminale. Se qualcuno ha usato violenza ha sbagliato e pagherà. Questo testimonia che la droga fa male sempre e comunque. E io combatto la droga in ogni piazza". 

Il leader della lega sarà domani a Venezia, dopo l'alluvione: "Il Mose va terminato. Per una volta sono d'accordo con Di Maio", mentre sul caso Ilva "Se chiude a gennaio sarà un disastro, non solo per i 10.000 operai ma anche per tutte le aziende a cui verrebbero a mancare le materie prime. E un pessimo segnale al mondo sull'Italia, che non è un Paese serio e stabile in cui investire". Salvini quindi aggiunge: "Non so se Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti si stanno rendendo conto del danno epocale che stanno causando all'Italia e al suo sistema economico". 

VIDEO| Borgonzoni dal Paladozza: "Equità sociale, quella di cui parlava la sinistra" 

Intanto, proprio questa mattina sono stati rinviati a giudizio gli attivisti dei centri sociali che avevano "assaltato" l'auto di Salvini l'8 novembre del 2014 in occasione della sua visita al campo nomadi di via Erbosa. L'imputazione di lesioni aggravate, contestata a otto attivisti, riguarda invece l'aggressione, avvenuta sempre quel giorno, al cronista de 'Il Resto del Carlino' Enrico Barbetti, che cadendo si fratturò il gomito. Per quell'episodio si sono costituiti parte civile lo stesso Barbetti e la Poligrafici editoriale. Per i 20 attivisti il processo inizierà alle 9 del 13 maggio. Soddisfatto il legale della Lega e degli esponenti del Carroccio, Massimiliano Bacillieri, che parlando con i cronisti spiega che "ora vedremo di capire quali sono le responsabilità, perché è evidente che ci sono delle responsabilità".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

Torna su
BolognaToday è in caricamento