Elezioni a Castenaso, vince Gubellini: "Prima sfida da sindaco, il nuovo polo scolastico"

L'INTERVISTA A CARLO GUBELLINI "Il modo con il quale abbiamo affrontato la campagna elettorale ha probabilmente fatto la differenza: non abbiamo ceduto alle polemiche e abbiamo tenuto un profilo alto"

Carlo Gubellini

Carlo Gubellini con la sua lista "Prima Castenaso" ha ottenuto il 44,98% dei voti nel comue di Castenaso, alle elezioni amministrative che hanno deciso o riconfermato i sindaci in 46 comuni della provincia di Bologna. Un risultato che si è fatto largo fra ben cinque candidati: Carlo Giovannini - Progetto Civico Castenaso Vista da dentro, Fabio Selleri - Movimento 5 Stelle, Angelo Mazzoncini - Castenaso Si Cambia e Giorgia Barsantini - Castenaso Civica. 

«Un risultato senza incertezze, contro il 18,11% del candidato del centrodestra Angelo Mazzoncini - dice Carlo Gubellini il giorno dopo lo spoglio elettorale - siamo molto soddisfatti del risultati e della vittoria in tutti i seggi, oggi ci sarà la proclamazione e poi comincia il lavoro vero, con la presentazione della giunta entro una quindicina di giorni. Dovrò in primis rendermi conto della situazione e instaurare i rapporti con le persone con cui lavoreremo». 

Comunali: numeri, curiosità e come cambia la "mappa" della provincia

Come è stata la campagna elettorale? «Sono contento oggi non solo per il risultato, ma proprio per come l'abbiamo gestita e soprattutto per le persone che l'hanno fatta: una squadra di grande valore, la mia. Credo che anche il modo con il quale abbiamo affrontato questa campagna abbia fatto la differenza perchè trovarsi in un comune di queste dimensioni con ben cinque candidati è stato "strano", segno di una frattura. Ma noi abbiamo tenuto un profilo alto e non abbiamo ceduto alle polemiche. Adesso con le opposizioni ci vigliamo lavorare perchè comunque c'è voglia di unione». 

Elezioni amministrative 2019 risultati del voto a Bologna, comune per comune

Quale la sua prima sfida da sindaco? «Certamente il nuovo polo scolastico».

Un commento ai risultati delle elezioni Europee? «Era nell'aria, un po' me lo aspettavo il risultato della Lega, con preoccupazione. La politica in questo periodo cambia in fretta, sembra essere tutto a breve termine, adesso però l'atto di fiducia è stato stupulato, vedremo come si comporterà il governo». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interviste a caldo ai neo sindaci 

Isabella Conti

Luca Lelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento