Elezioni 2016, 'L'ultimo dell'anno bruceranno un extracomunitario': Borgonzoni querela Andrea Mingardi

La candidata del centrodestra annuncia una querela contro il cantante che ieri è salito sul palco per sostenere il sindaco uscente e invitare i cittadini a non votare Lega

"Credo di avere avuto fin troppo pazienza, hanno provato a screditarmi in ogni modo, mi hanno insultata, dato della xenofoba e dell'omofoba e io ho sopportato, ma ora esagerato". A scriverlo sul suo profilo Facebook Lucia Borgonzoni che il 19 giugno sfiderà il Virginio Merola al ballottaggio. 

La candidata del centrodestra annuncia una querela contro il cantante Andrea Mingardi che ieri è salito sul palco in Piazza dell'Unità per sostenere il sindaco uscente a chiusura della campagna elettorale. 

"L'ultimo dell'anno non bruceranno il Vecchione, ma un extracomunitario" è la frase incriminata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento