Gualmini eletta in Europa: "A Bruxelles porterò un po' di Emilia-Romagna"

La vicepresidente della in Regione, vola a Bruxellescon 3.291 voti : "Un grazie al presidente Stefano Bonaccini. La campagna è stata complicata, ma il PD è in risalita"

Elisabetta Gualmini

Da vicepresidente dell'Emilia-Romagnaa parlamentare europea: Elisabetta Gualmini "passa" il turno delle Elezioni Europee e parte per Bruxelles con i 3.291 voti ottenuti: «La notizia è la risalita del Partito Democratico e la mia prima parola non può essere che un grazie agli elettori e anche a Stefano Bonaccini. Una campagna elettorale complicata, con un partito che non era più il PD da 40% di 5 anni fa e una Lega forte nel Nord Est...ma un segnale c'è».

Elezioni Europee - circoscrizione Nord-Est: i risultati

«Saremo una bella squadra io, Alessandra Moretti, Paolo De Castro e Carlo Calenda (qui i candidati eletti in E-R): lavoreremo sodo. Gli ambiti di cui mi sono sempre occupata e a cui tengo in particolare sono il lavoro e il welfare, ma anche la disparità salariale femminile, che credo sarà uno dei temi da affrontare al Parlamento Europeo. E poi ancora le politiche abitative e quelle per la famiglia. Alcune buone pratiche le abbiamo sviluppate proprio in Emilia-Romagna e porterò un pezzo del nostro territorio a Bruxelles»

Il M5S accusa Elisabetta Gualmini: mail elettorali dalla posta dell'università

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rissa dopo Bologna - Milan: tifoso accoltellato, è grave

Torna su
BolognaToday è in caricamento