Elezioni a Sasso Marconi, Parmeggiani per il centrosinistra: "Più partecipazione civica"

Il 42enne è candidato con la lista "Per Sasso Marconi". Il suo programma elettorale si concentra su tre parole chiave: partecipazione, inclusione, futuro

Comunali a Sasso Marconi il 26 maggio 2019. Manca poco all'election-day, giornata che porterà gli italiani alle urne sia per le europee che per  le amministrative in alcuni comuni (sono 46 nella provincia di Bologna) ed ecco che proseguono le interviste ai candidati, con focus sui programmi elettorali. 

La lista "Per Sasso Marconi", propone Roberto Parmeggiani, 42enne scelto dalle primarie come candidato del centrosinistra per il comune di Sasso Marconi. Le parole chiave della sua campagna elettorale sono partecipazione, inclusione, futuro e ce le racconta attraverso un'intervista. 

Gli altri candidati a Sasso Marconi: intervista a Marco Mastacchi

Chi è Roberto Parmeggiani? 

«Sono un cittadino nato, cresciuto e tuttora residente a Sasso Marconi. Ho 42 anni, lavoro da quando avevo 19 anni come educatore e sono anche scrittore. Non ho mai avuto ruoli amministrativi, ma ho sempre interpretato il fare politica attraverso il mio lavoro sociale, ben radicato sul territorio. Sono stato scelto, attraverso il percorso delle primarie, come candidato della coalizione di centro sinistra, l’area politica nella quale mi riconosco, per i valori di solidarietà e partecipazione che sono per me fondamentali nel momento in cui si decide di occuparsi del bene comune e della crescita di una comunità».

Come e quando ha deciso di candidarsi?

«Ho deciso di candidarmi per mettere al servizio della città di Sasso Marconi la mia esperienza e la mia passione civica. Ho deciso di farlo all’interno di una coalizione di centro sinistra e sono contento di essere supportato da diversi partiti e liste civiche che rappresentano uno strumento importante di partecipazione dei cittadini. In quanto candidato civico, porterò una nuova visione non solo della città ma anche per quanto riguarda il modello di gestione amministrativa. Un nuovo approccio - non un falso rinnovamento - che metta insieme l’esperienza di chi ci ha preceduto e un cambiamento possibile anche grazie a una squadra competente e rappresentativa di tutto il territorio».

Quali le tre parole chiave del suo programma elettorale?

«Partecipazione, inclusione, futuro. Io credo che non sia sufficiente lavorare bene ma sia indispensabile lavorare insieme. Solo in questo modo riusciremo a crescere come città, prendendoci cura prima di tutto delle persone e delle situazioni più fragili. Per questo costruiremo processi di partecipazione civica che vedano i cittadini non solo come spettatori ma anche protagonisti del futuro della nostra città».

Commenti e critiche all’amministrazione uscente? Quali sono le priorità e cosa farebbe il primo giorno da sindaco?

«Una delle richieste più chiare che abbiamo ricevuto dai cittadini è quella di una comunicazione più precisa da parte dell’amministrazione. Per questo promuoveremo un nuovo progetto comunicativo che permetta a tutti di essere informati delle tante attività e delle scelte che verranno fatte dall’amministrazione e di ricevere risposte rispetto alle domande che verranno poste. Inoltre sarà per noi prioritario valorizzare spazi e luoghi perché diventino promotori di sviluppo culturale, sociale e turistico».

Si vota anche per le Europee: cosa pensa dell’Europa come è oggi e come dovrebbe essere?

«L’Europa è il nostro orizzonte, progetto che nasce dal riconoscimento della responsabilità comune per le sofferenze del mondo intero e con l’obiettivo di promuovere, pur nel rispetto delle diverse tradizioni degli stati membri, i medesimi valori che li univano: la libertà, la democrazia, la giustizia e l’antifascismo. In questa direzione ci muoveremo, per far sì che Sasso Marconi sia sempre una più città aperta al mondo pur rimanendo un paese capace di dare valore alle relazioni tra le persone e il territorio».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orfeo Orlando, un attore bolognese a Cannes: 'Tanta apprensione, poi gli applausi'

  • Cronaca

    20enne morta all'ex-Staveco, controlli serrati dopo la tragedia: 6 nei guai

  • Cronaca

    In casa oltre 10 chili di droga: scovati 'ingrossi' in centro e in via Zanardi

  • Europa

    Elezioni Europee, il candidato Michele Facci: "L'Italia fin'ora ha solo subito l'UE"

I più letti della settimana

  • Incidente a Pianoro, frontale Lamborghini-Minicooper: Futa bloccata

  • Terremoto in Appennino: scossa avvertita a Castel D'Aiano

  • Ragazza travolta dal bus: è grave in ospedale

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente in porta Sant'Isaia: donna travolta e ferita dal bus, rischia una gamba

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

Torna su
BolognaToday è in caricamento