Granarolo, il nuovo sindaco Alessandro Ricci: "Partiamo dal verde e dalle scuole"

L'INTERVISTA. Il neo-sindaco, eletto con il 58,06% dei voti, è già al lavoro con una squadra fatta di tre uomini e tre donne scelti "per competenze"

I membri del consiglio comunale di Granarolo

Alessandro Ricci è il nuovo sindaco di Granarolo dell'Emilia: il 26 maggio 2019 lo hanno votato 3.793 di elettori, per un risultato pari al 58,06%Elezioni comunali 2019: i risultati comune per comune

«Il risultato non mi ha stupito perchè ho partecipato per vincere. E' arrivato dopo una campagna elettorale partecipata, di comunità: più che raccontare abbiamo ascoltato, senza problemi e senza timori. La disponibilità al confronto non è però limitata alla campagna elettorale, anzi. Siamo disponibili a dialogare con gli esponenti delle altre liste che sono entrate in consiglio comunale». 

Come ha trascorso le prime settimane da sindaco? A cosa sta lavorando? «La fase iniziale è servita per riorganizzare la macchina comunale, valutare il personale e le motivazioni di ognuno. Il successo dell'idea lo si realizza solo se ci sono le persone giuste per condurre il lavoro e la giusta motivazione. Fra le cose di cui ci stiamo occupando ci sono in primis (siamo in estate) i giardini e la manutenzione delle aree verdi, oltre che il completamento dell'adeguamento sismico degli edifici scolastici, che a settembre devono essere pronti. Proseguiamo anche con il piano del mantenimento delle strade». 

Ha parlato della sua squadra, della sua giunta, che fra l'altro aveva già presentato in campagna elettorale...«Esatto, tutti i nomi di quella che sarebbe stata la mia giunta comunale li avevo già fatti durante la campagna. Siamo tre uomini e tre donne, tutti scelti per competenze. Fra loro anche due persone molto giovani: una di 21 e una di 24 anni, che hanno per altro degli assessorati importanti quali la scuola e l'educazione e volontariato, sport, cultura e partecipazione. Ecco la mia giunta: Giuliana Bertagnoni, Vicesindaco e Assessore Sanità - Servizi sociali - Politiche per la terza età – Immigrazione - Servizi cimiteriali - Relazioni sindacali e Politiche del personale; Cesare Landi - Assessore al Bilancio - Tributi - Servizi demografici, elettorale e stato civile - Protezione civile; Gianluca Testa - Assessore all'Edilizia privata - Edilizia pubblica - Lavori pubblici - Politiche per la casa; Sarah Bianconcini - Assessore alle Politiche culturali – Associazionismo – Volontariato – Sport - Cittadinanza attiva - Eventi; Giorgia Morini - Assessore alle Politiche per l’istruzione e i servizi educativi - Politiche per l’infanzia - Formazione professionale - Politiche giovanili»

Interviste ai neo sindaci: 

Isabella Conti

Luca Lelli

Carlo Gubellini

Giampiero Falzone 

Belinda Gottardi 

Matteo Montanari 

Davide Dall'omo

Potrebbe interessarti

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • SuperEnalotto: colpo da 50mila euro a San Lazzaro, sfiorato il jackpot più alto della storia

  • Mercato immobiliare: i prezzi di case e negozi a Bologna, zona per zona

I più letti della settimana

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Incidente in A14: scontro tra camion, tratto chiuso al traffico

  • Incendio a Castenaso: auto prende fuoco mentre viaggia in strada

  • Incidente ad Argelato: scontro auto-scooter, c'è un morto

  • Incendio alla Coop di Sasso Marconi: appiccato il fuoco in quattro punti diversi

  • E' leucemia acuta: a tre giorni dal ricovero Mihajlovich inizia la chemio

Torna su
BolognaToday è in caricamento