Dl sicurezza, Forza Nuova 'oscura' i parcometri: 'Cassa del comune per favorire i clandestini'

Il sindaco ha dichiarato di voler coprire i tagli allo Sprar con fondi del Comune: la risposta della formazione di estrema destra

Sacchi neri dell'immondizia per coprire i parcometri in città: è la risposta di Forza Nuova alle "dichiarazioni deliranti del sindaco Merola, che ha deciso di ovviare ai tagli sull'accoglienza decisi dal decreto sicurezza, attingendo alle casse comunali", si legge nel comunicato. 

Il primo cittadino infatti ha dichiarato di essere disposto a coprire i tagli allo Sprar con fondi del Comune: "Non permetteremo che i soldi dei contribuenti bolognesi, i soldi degli automobilisti bolognesi svenati da uno dei sistemi multe più esosi d'Italia, vengano impiegati per contravvenire a un decreto legge dello stato - si legge nella nota - abbiamo così coperto i parcometri, uno dei tanti strumenti che il comune di Bologna usa per fare cassa sulla pelle dei cittadini bolognesi e favorire la permanenza ai tanti clandestini presenti sul nostro territorio. Se il nostro sindaco vuole aiutare i clandestini lo faccia coi soldi del suo partito, i bolognesi sono stanchi di farsi prendere in giro". 

Forza Nuova definisce Marola "fuorilegge" poichè "pur di favorire extracomunitari e richiedenti asilo, è disposto anche ad andare contro alle leggi dello stato - e tuona - Merola, ricorda ogni tanto che dovresti essere il sindaco di tutti, non solo di una parte politica". 

Decreto sicurezza: cosa cambia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina con pistola in Galleria Cavour: aggredito orologiaio

  • Cronaca

    Rapina in Galleria Cavour, negozianti sgomenti: 'Non ce lo aspettavamo'

  • Cronaca

    Savena: malore a scuola per un 17enne, ricoverato in rianimazione

  • Cronaca

    Spaccata alla Farmacia Ponte Rizzoli: blitz a volto coperto, rubata la cassa

I più letti della settimana

  • La terra trema: scossa di terremoto avvertita a Bologna e provincia

  • Le vie di Bologna dai nomi più strani e il loro significato, che non tutti conoscono!

  • Auto parcheggiata all'incrocio, traffico in tilt e file di bus bloccati in centro storico

  • Lavoro per oltre 19mila posti, le aziende bolognesi alla ricerca di personale

  • Incidente a Castenaso: investito mentre attraversa la strada, morto pedone

  • Terremoto in Emilia-Romagna, altre scosse fanno tremare la terra

Torna su
BolognaToday è in caricamento