Dl sicurezza, Forza Nuova 'oscura' i parcometri: 'Cassa del comune per favorire i clandestini'

Il sindaco ha dichiarato di voler coprire i tagli allo Sprar con fondi del Comune: la risposta della formazione di estrema destra

Sacchi neri dell'immondizia per coprire i parcometri in città: è la risposta di Forza Nuova alle "dichiarazioni deliranti del sindaco Merola, che ha deciso di ovviare ai tagli sull'accoglienza decisi dal decreto sicurezza, attingendo alle casse comunali", si legge nel comunicato. 

Il primo cittadino infatti ha dichiarato di essere disposto a coprire i tagli allo Sprar con fondi del Comune: "Non permetteremo che i soldi dei contribuenti bolognesi, i soldi degli automobilisti bolognesi svenati da uno dei sistemi multe più esosi d'Italia, vengano impiegati per contravvenire a un decreto legge dello stato - si legge nella nota - abbiamo così coperto i parcometri, uno dei tanti strumenti che il comune di Bologna usa per fare cassa sulla pelle dei cittadini bolognesi e favorire la permanenza ai tanti clandestini presenti sul nostro territorio. Se il nostro sindaco vuole aiutare i clandestini lo faccia coi soldi del suo partito, i bolognesi sono stanchi di farsi prendere in giro". 

Forza Nuova definisce Marola "fuorilegge" poichè "pur di favorire extracomunitari e richiedenti asilo, è disposto anche ad andare contro alle leggi dello stato - e tuona - Merola, ricorda ogni tanto che dovresti essere il sindaco di tutti, non solo di una parte politica". 

Decreto sicurezza: cosa cambia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimbi morti precipitati da palazzo, il padre in questura: 'Una disgrazia'

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale: schianto auto-furgone, se ne va a 23 anni

  • Cronaca

    Spaccio di droga in PIazza Verdi, in manette quattro pusher

  • Incidenti stradali

    Incidente in A14: furgone va a sbattere, morto il conducente

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Quirino di Marzio: due bimbi precipitano da palazzina e muoiono

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

Torna su
BolognaToday è in caricamento