G7: via Ugo Bassi e Indipendenza off-limits, 'T' vietata al corteo anti-vertice

Confermato per domenica pomeriggio, ma agli aderenti alla galassia 'G7m-ambiente alla base, non al vertice' sarà interdetto il passaggio nella T

Foto G7M

Confermata la manifestazione anti-G7 per domenica pomeriggio, ma al corteo organizzato dagli aderenti alla galassia 'G7m- ambiente alla base, non al vertice' sarà interdetto il passaggio nella T.

Centro dunque  "libero", secondo prescrizioni della questura, sia da ministri dell'ambiente dei 7 paesi più industrializzati che dai contestatori. I primi si incontreranno al Pilastro, mentre il corteo che partirà intorno alle 15 dal parco 11 settembre e arriverà in piazza San Francesco, non potrà sfilare in via Ugo Bassi e Indipendenza, nonostante la cancellazione della cena di gala a Palazzo Re Enzo. 

"Ci viene vietata metà del percorso, in particolare la parte che attraversa il centro storico. Ci pare una ritorsione politica", commenta il portavoce Luca Basile. Ai manifestanti è stato imposto invece il passaggio alternativo in via Marconi, per assicurare ai cittadini la fruibilità delle vie piu' centrali (T-day) e degli esercizi commerciali. A questo punto "tutte le associazioni e le forze politiche chiedano che venga tolta questa prescrizione imbarazzante", è l'appello degli organizzatori.

Intanto, a Labas stanno già arrivando attivisti da diverse parti d'Europa (e non solo) in vista della manifestazione. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento