'Italia 5 Stelle', si avvicina la kermesse di Imola: eletti, artisti e camping attrezzati

Gli eletti in Parlamento, in Europa, nelle regioni e nei comuni all'evento totalmente autofinanziato in programma all'Autodromo di Imola il 17 e 18 ottobre. Per vivere appieno la due giorni, sarà possibile passare le notti in camper o in tenda. Confermata la presenza di Dario Fo

Foto Roberta Lombardi

Parteciperanno gli eletti in Parlamento, in Europa, nelle regioni e nei comuni alla manifestazione nazionale del Movimento 5 Stelle, si terrà all'autodromo di Imola il 17 e il 18 ottobre prossimi. Un evento totalmente autofinanziato con le donazioni on-line e anche con merchandising ufficiale per raccogliere fondi utili a sostenere le spese dell'evento: "Ogni altro gadget non presente in questi spazi sarà non autorizzato e non ne sarà consentita la vendita all'interno dell'autodromo", si legge sul profilo dei 5 Stelle Imolesi. 

Gli eletti avranno un loro stand accessibile ai visitatori e sarano disponibili a spiegare e a discutere le attività in corso, si legge nel blog di Beppe Grillo, così da smentire "la stanca litania del 'non avete fatto niente' degli altri partiti". Le azioni svolte con successo dal M5S saranno illustrate attraverso le "Buone notizie", un elenco di quanto realizzato e portato a termine. Sarà allestito uno stand apposito per promuovere e ospitare i Meetup e diverse sarano le "agorà" con eletti per discutere con i cittadini di temi come sanità, istruzione, giustizia e informazione. 

Per chi volesse vivere appieno la due giorni imolese, sarà possibile passare le notti in camper o in tenda, previa prenotazione. Il campeggio aprirà venerdì 16 ottobre alle ore 14 e chiuderà lunedì 19 ottobre alle ore 12 e sarà aperto 24 ore su 24. Sarà presente un servizio bar e allestito un servizio bagni con bagni riservati a disabili e garantita l’illuminazione notturna.

Non solo "politica pura", ma tanti artisti si esibiranno gratuitamene sul palco dell'autodromo. E' confermata la presenza di Dario Fo e di Paolo Migone, i "nostri" Malandrino e Veronica, Dado, Flavio Oreglio, Amscat - Kamasutra Do Brasil, Leonardo Manera, Leiner, Valentina Tioli, Nina Monti, Markayn, Bayres, Yarik, Cime, Fuoco sul beat, Lello Analfino e i Tinturia, Rudy Rotta, I Musicanti del Vento, Formazione minima, Il Sinfonico e l'improbabile orchestra, Giovanni Romano, Andrea Tosatto, Le Gal, Il Duo Va e Fabrizio Zanotti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento