Lega Nord Imola: 'Il sindaco Manca chiarisca: dimissioni per il Parlamento?'

Interrogazione firmata dal consigliere comunale Simone Carapia: "Siamo stanchi di queste voci di una presunta volonta' del sindaco di dimettersi nel prossimo settembre per poi candidarsi ad essere eletto in Parlamento"

"Il sindaco di Imola Daniele Manca chiarisca se intende dimettersi e candidarsi in Parlamento o se rimarrà alla guida della città". A volerlo sapere e' la Lega Nord imolese, con un'interrogazione firmata dal consigliere comunale Simone Carapia.

"Siamo stanchi di queste voci di una presunta volonta' del sindaco di dimettersi nel prossimo settembre per poi candidarsi ad essere eletto in Parlamento. Non si puo' continuare a giocare a nascondino con la città".

Anche perchè, prosegue Carapia, "con queste eventuali dimissioni si consegnerebbe la citta' ad un commissario per oltre sei mesi e verrebbe a mancare un indirizzo di governo anche in occasione del prossimo bilancio di previsione 2018". Il Carroccio invita quindi Manca a finirla con "questa sorta di tragicomica telenovela", ricordando "che il rapporto di fiducia tra eletti ed elettori, tra un sindaco e la sua comunita' dovrebbero venire sempre prima degli interessi personali e a prescindere da tutto".

Rincara la dose il segretario imolese del Carroccio Marco Casalini: "Vediamo cosa avra' il coraggio di dire il sindaco davanti a delle domande chiare e semplici alle quali non si puo' rispondere che in due modi. Ci dica se la sua azione politica e' spinta da interessi per la citta' o se la voglia di fare carriera e' piu' forte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

Torna su
BolognaToday è in caricamento