Summit regionale del M5S, Luigi di Maio annulla l'incontro a Bologna

Fissato in città il summit regionale del Movimento 5 stelle. Nuovo forfait del Vicepremier

Nuovo forfait dal Vicepremier Luigi Di Maio. Il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro non sarà infatti a Bologna, dove doveva partecipare al summit regionale del M5s, fissato per oggi pomeriggio all'Hotel Savoia Regency, al Pilastro. Come si apprende da fonti del Mise, per impegni istituzionali Di Maio rimarrà a Roma, sono così cancellati gli altri impegni previsti in agenda.

L'incontro bolognese doveva svolgersi già a fine giugno, tra le contestazioni annunciate dei riders, che accusavano il governo di "fare economia sulla loro pelle". Anche in quella circostanza, però, Di Maio aveva dovuto annullare la sua partecipazione per sopraggiunti impegni. I fattorini pensavano di aver in qualche modo influenzato la scleta del vicepremier. "Di Maio non sarà a Bologna - scrivevano allora-  quindi annulliamo la contestazione che avevamo annunciato per quel giorno, e che secondo noi ha influito sulla sua decisione". 

"Maretta" 5 stelle, Bugani lascia la segreteria di Di Maio

L'arrivo di Di Maio a Bologna sarebbe coinciso con un periodo non sereno sul fronte pentastellato emiliano. Risale infatti a pochi giorni fa l'annuncio del consigliere comunale grillino, Massimo Bugani, di dimissioni da vice-caposegreteria di Luigi Di Maio a Palazzo Chigi, e dai ruoli di referente del Movimento in Emilia Romagna e dei sindaci. Il socio fondatore dell'associazione Rousseau, in campo sin dai primi vagiti del Movimento cinque stelle e fedele alla linea governista, aveva spiegato come dopo una intervista rilasciata ad un quotidiano (in cui auspicava "unità nel Movimento e sosteneva che Di Maio e Di Battista non sono alternativi ma complementari") gli sarebbe stato chiesto di non non rilasciare più interviste. Il consigliere comunale di Bologna spiegava che in quella circostanza aveva capito che il suo ruolo veniva messo in discussione e che non c’era più fiducia in lui. E aggiungeva che "nel giro di qualche giorno mi hanno fatto sapere che il mio stipendio da vice-caposegreteria sarebbe stato dimezzato per contenere le spese". 

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento