Mario Monti senatore a vita. Udc: "Miglior traghettatore cui affidare l'Italia"

La nomina del Presidente Napolitano è stata accolta con soddisfazione dai casiniani in Provincia. Sorbi: priorità ora "riforme eque, che impongano sacrifici a chi più possiede... E modificare legge elettorale"

La nomina di Mario Monti a senatore a vita è stata accolta con soddisfazione dai casiniani. In una nota il presidente Udc in Provincia, Mario Sorbi, ha voluto sottolineare come "in un momento di gravi incertezze, quando ad occhi superficiali sembra che vacillino i punti di riferimento, giocano un ruolo insostituibile e fondamentale la solidità e l'equilibrio di principi e valori che animano gli uomini, i grandi uomini."

Per Sorbi la nomia attesta che "Il nostro Presidente della Repubblica ha confermato il ruolo di garante costituzionale super partes.
Non poteva compiere un gesto più opportuno e nel suo equilibrio, più significativamente, eclatante. Mario Monti è una personalità competente, stimata universalmente, il cui prestigio lo pone al di sopra di biechi giochi politici, di parte, di campanile."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RUOLO TRAGHETTATORE. Per l'UDC l'auspicio è quello che Monti possa essere "il traghettatore a cui affidare le sorti della nostra oggi travagliata ed umiliata patria".  Secondo il Presidente Udc al "traghettatore" il compito di guidare un esecutivo "che approvi riforme strutturali serie ed eque, che impongano maggior sacrifici a chi più possiede... Sappia modificare anche la legge elettorale, affinche i cittadini possano nuovamente scegliere i propri rappresentanti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento