Nuovo Reality Show 'umanitario' della Rai indigna l'Idv: 'Trovata vergognosa'

"Vip di seconda mano spediti in un campo profughi del Sudan', l'affondo di Liana Barbati, responsabile del Laboratorio Diritti Civili. E al via raccolta firme per la cancellazione del programma dal palinsesto

"Trovo vergognosa la nuova proposta televisiva targata Rai: “Mission” un reality con vip di seconda mano ambientato in un campo profughi del Sudan o della Giordania che dovrebbe andare in onda questo autunno. Operatori di organizzazioni non governative o dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, oltre a lavorare, saranno costretti a sopportare Emanuele Filiberto, Albano e addirittura Michele Cucuzza" dichiara Liana Barbati, responsabile nazionale diritti civili per l'Italia dei Valori". Così in Regione ER si apre il dibattito sul palinsesto Rai per la prossima stagione, sotto le dure critiche avanzate da Liana Barbati, responsabile nazionale del Laboratorio Diritti Civili dell'Italia dei Valori.

RACCOLTA FIRME. "Invece di cogliere l'occasione e realizzare una trasmissione di approfondimento del mondo delle ong, la televisione di Stato sceglie la strada più semplice e confeziona l'ennesimo reality show" insiste il presidente del gruppo assembleare in Regione che ha pertanto invitato la cittadinanza a protestare attraverso una raccolta firme per eliminare il programma dal palinsesto.

 "Invito tutti a sottoscrivere la raccolta firme attivata da Andrea Casale, giovane referente del dipartimento Immigrazione di Parma, subito dopo la reazione indignata di una cooperante in Ciad che in rete ha già scatenato un acceso dibattito: molte associazioni si sono già espresse con appelli e articoli di protesta, dichiarando la loro contrarietà e facendo richiesta alla RAI di rinunciare alla messa in onda di questo programma. Le firme raccolte in pochi giorni sono già 8.000, non condanniamo i rifugiati a sopportare anche questa piaga" conclude Barbati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento