Valsamoggia revoca la cittadinanza onoraria a Mussolini

Approvata in consiglio comunale la proposta dell'Anpi; conferita a Bazzano nel 1924

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Il Comune di Valsamoggia, come altri comuni italiani, ha revocato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. Si tratta di una proposta dell'Anpi, l'associazione nazionale partigiani d'Italia, portata in Consiglio comunale per revocare la cittadinanza bazzanese conferita a Mussolini nel 1924.

L'ordine del giorno è stato votato all'unanimità: "Voglio ringraziare tutti i consiglieri comunali - afferma il sindaco Daniele Ruscigno - perché rendono onore a quello che è successo sul npstro territorio, che ha vissuto quella pagina buia della nostra storia. Spero che questo ordine del giorno - continua - non sia una cosa fine a se stessa ma che cresca la nostra consapevolezza sulla battaglia che ormai equivale a una nuova forma di resistenza. Resistenza che dobbiamo praticare tutti i giorni, e non solo a parole".

(Video Facebook Comune Valsamoggia)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Bimbo caduto al Carnevale, il testimone: "Ho visto tutta la scena. Devastante" - VIDEO

  • Cronaca

    Drammatico incidente alla sfilata di Carnevale | VIDEO

  • Cronaca

    Tram, ecco la linea rossa\VIDEO

  • Cronaca

    Via Titta Ruffo: bimba si sporge dalla finestra, salvata da Carabiniere | VIDEO

Torna su
BolognaToday è in caricamento