Lega Nord, Notti Verdi in Bolognina: "Triste simbolo del degrado"

Prossima tappa delle "passeggiate della sicurezza" che negli ultimi due mesi hanno toccato la zona del Maggiore e del quartiere San Vitale

La Lega Nord bolognese annuncia nuove 'Notti verdi' nella zona della Bolognina, quartiere ''diventato triste simbolo del degrado''. Lo scrive il capogruppo del in Comune Manes Bernardini, che aveva definito Bologna la "nuova Gotham City" e che lancia la prossima tappa delle ''passeggiate delle sicurezza che negli ultimi due mesi hanno toccato la zona del Maggiore e del quartiere San Vitale''.

'I presidi mordi e fuggi, uniti all'immobilismo di un'amministrazione distratta, ne stanno facendo zona franca dell'illegalità. Il quartiere è presidiato da bande criminali e sorvegliato da pali'''. E  ''quello che emerge è solo la punta dell'iceberg. Cantine, sotterranei e alcuni palazzi sono diventati centri di smistamento della droga e, in generale, luoghi dove imperversano attività illecite. Il ritmo di vita dei residenti è ormai cadenzato dal 'coprifuoco' serale. E anche di giorno negozi e case sono esposti all'attenzione dei ladri''.

Ieri il Carroccio ha fatto un primo ''tour ricognitivo'' nel territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento