Pd: ritorno nella casa del popolo in San Donato

L'annuncio durante il brindisi di fine anno tenuto per la prima volta nello spazio di via Andreini

Foto Dire

Nuova Casa del Popolo per il Pd di Bologna,  più grande d'Italia. A giorni infatti inizieranno i lavori di ristrutturazione della ex casa del popolo di San Donato, dove si trova la sala Sirenella. Il cantiere prendera' il via ad inizio 2020, praticamente in concomitanza col voto per le regionali forse decisive per le sorti del partito.

L'annuncio è arrivato durante il brindisi di fine anno tenuto per la prima volta nello spazio di via Andreini. "Quest'anno- dice il segretario provinciale Luigi Tosiani, così come riporta la Dire- il brindisi lo facciamo qui perchè partono i lavori per riportare la federazione qui, in una casa del popolo, per fare vivere il Pd tra le persone. Era una dose cose che mi ero ripromesso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accanto a Tosiani durante il brindisi c'era il sindaco di Bologna Virginio Merola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento