E' morto Paolo Prodi, fratello dell'ex premier

Intellettuale, docente universitario, è stato tra i fondatori dell'Associazione di cultura e politica "Il Mulino"

Addio al Professor Paolo Prodi, fratello dell'ex Premier Romano, scomparso ieri all'età di 84 anni. Intellettuale, docente universitario e studioso della storia della Chiesa e dei suoi legami con la società europea, Prodi è stato anche tra i fondatori dell'Associazione di cultura e politica "Il Mulino" .

"Prodi ha rappresentato per oltre mezzo secolo un fermento culturale di prim’ordine contribuendo a formare intere generazioni di giovani studenti e docenti in maniera mai conformista, ma sempre attento ai valori della verità e della convivenza civile tra i popoli". Così lo ricorda Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa regionale, in una nota di cordoglio, aggiungendo che "anche l'impegno politico e parlamentare di Paolo Prodi è stato contrassegnato da  limpidezza e da una acuta analisi della nostra società".

"Le mie più sentite condoglianze alla famiglia Prodi per la scomparsa di Paolo, storico dall'altissimo profilo e intellettuale che ha contribuito, fondando l'associazione Il Mulino, al dibattito politico e culturale in Italia." Queste le parole del sindaco di Bologna, appresa la notizia della scomparsa. Per Virgnio Merola, con Prodi "scompare una voce autorevole che negli ultimi anni ha consegnato riflessioni importanti sulla crisi della civiltà liberaldemocratica. Consiglio a tutti di leggere uno dei suoi ultimi libri, Il tramonto della rivoluzione, per capire come abbiamo bisogno di un mutamento che non possa essere solo quelle delle tecnologie sganciato da una visione di sviluppo e da un modello sociale."
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento