Scontri in Piazza Galvani, FN: 'Azione legale per violazione dei diritti politici'

Forza Nuova replica a Merola, che ha annunciato di denunciare i saluti romani che sarebbero stati fatti in occasione del comizio di Fiore: "Fatto gravissimo che non sia stato permesso alla nostra lista di svolgere la campagna elettorale serenamente"

Non è finita. Non si smette di tornare a quella Piazza Galvani piena di caschi blu in occasione del comizio di Roberto Fiore e dei manifestanti contro la manifestazione di Forza Nuova. "Venerdì sera in un clima irreale, nel centro storico di Bologna , si e' svolto il comizio di Roberto Fiore . Un centinaio di persone hanno partecipato all'iniziativa elettorale della lista Italia agli italiani, in una piazza completamente blindata dalle forze dell' ordine. Talmente blindata che ci sono giunte parecchie segnalazioni da nostri simpatizzanti che non hanno potuto partecipare alla manifestazione, perché bloccate ai varchi d'accesso da funzionari troppo zelanti" dice una nota firmata Forza Nuova

"È un fatto gravissimo che non sia stato permesso alla nostra lista di svolgere la campagna elettorale serenamente e ai simpatizzanti di parteciparvi. Leggiamo oggi che il sindaco Merola sta valutando di denunciare Forza Nuova per "presunti" saluti romani; Merola dimentica forse la guerriglia che si è scatenata per le vie del centro storico già dal primo pomeriggio, di cui lui e la giunta sono direttamente responsabili con le loro dichiarazioni  deliranti e irresponsabili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il nostro ufficio legale - continua la nota stampa - sta valutando azioni legali per violazione dei diritti politici e turbativa della campagna elettorale. In questo clima di caos, il contrasto con il comportamento impeccabile e ordinato dei nostri militanti è stato evidente. No pasaran dicevano....ma siamo passati". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

Torna su
BolognaToday è in caricamento