Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Governo, Toninelli: 'Mercati tranquilli, nessun condono. Con Lega troviamo soluzione'

Così il ministro dei Trasporti e Infrastrutture Danilo Toninelli oggi a Bologna per l'apertura del Saie

 

La manina? A me interessa che si trovi un accordo e che il decreto fiscale torni ad essere quello della prima versione, tutto il resto penso siano faccende di natura giornalistica". Cosi' il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, oggi a Bologna.

"A me- ha detto Toninelli- interessa sinceramente poco della manina, a me interessa che abbiamo scritto con tanta fatica e tanto impegno un contratto di governo che non ha all'interno il condono agli evasori o gli scudi a chi ha portato i capitali all'estero, magari anche soggetti criminali e soggetti mafiosi". "Io- scandisce Toninelli- non vedo il problema, non si puo' votare e sono convinto che non lo possa fare neanche la Lega. Perche' non c'era nel contratto di governo scritto insieme a noi e neppure nel loro programma".

"Faremo un consiglio dei ministri con tutta probabilita' domani e verra' risolto. I mercati devono stare tranquilli, nessuno si deve preoccupare. Il governo e' compatto e troveremo una soluzione a questo nodo politico". Lo ha detto stamane a Bologna il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, al Saie di Bologna.

"Ma secondo voi- chiede Toninelli ai cronisti- siamo stati mandati in Parlamento per fare dei condoni fiscali? Stiamo parlando semplicemente di dare una mano a quegli imprenditori che hanno fatto la dichiarazione dei redditi ma che per una crisi d'impresa o uno Stato che non li pagava sono stati in grado di pagare queste tasse. Loro hanno bisogno di una pacificazione con lo Stato. Chi invece ha fatto il furbo evadendo o addirittura portando capitali all'estero non pensi di farla franca perche' non depenalizzaremo alcun tipo di reato di natura fiscale". (Bil/ Dire)

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento