Emergenza carceri, Uil: 'Ieri nuova tragedia alla Dozza, bisogna intervenire'

Sarno: 'Alla Dozza 1.100 detenuti, ne potrebbe ospitare 480... stato di fatiscenza strutturale e pericolo costante rappresentato da alcuni luoghi di lavoro più volte denunciato... urge soluzione'

'Un'ennesima tragedia che non solo allunga la lista delle morti in carcere, quanto ripropone quella prepotente urgenza di soluzioni più volte richiamata a gran voce, e con autorevolezza, dal Capo dello Stato". Così il segretario generale del sindacato Uil Penitenziari, Eugenio Sarno, commenta la morte suicida - avvenuta ieri sera nel carcere bolognese della Dozza - di un detenuto di origine marocchina di 34 anni, arrestato in luglio e in attesa di giudizio per spaccio di stupefacenti. Il maghrebino è stato trovato privo di vita nella sua cella, che condivideva con un'altra persona. Le cause del decesso sono in corso di accertamento, ma pare che l'uomo poco prima avesse sniffato gas dalla bomboletta in dotazione per il fornellino da campo. Il personale di polizia penitenziaria e quello sanitario, allertati dal compagno, sono intervenuti subito, ma inutilmente.

"Proprio la Dozza, con circa 1.100 detenuti presenti contro i 480 che potrebbe ospitare, è uno dei luoghi emblematici del sovraffollamento penitenziario - commenta la Uil - così come il penitenziario bolognese rappresenta plasticamente la necessità di prevedere un piano straordinario di manutenzione degli edifici penitenziari attivi. Lo stato di fatiscenza strutturale e il pericolo costante rappresentato da alcuni luoghi di lavoro é stato più volte denunciato dalla Uil Penitenziari, ma anche dalla stessa Amministrazione comunale. Tra l'altro l'Emilia Romagna è priva di un Provveditore regionale effettivo e questo ritarda, se non impedisce, quelle attività di controllo e coordinamento quanto mai necessarie e indispensabili per indagare a fondo sui malesseri operativi e gestionali che si appalesano nella struttura bolognese".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento