Chiusura anticipata locali via Petroni, Borgonzoni: 'Colpiti i commercianti che rispettano le regole'

Per la leghista la soluzione è sottoscrivere un accordo sicurezza e più controlli lungo la via

"Non sarà  con una ordinanza che impone la chiusura alle ore 00.00 agli esercenti che si risolveranno i problemi di Via Petroni e dell'intera zona Universitaria". E' il commento della consigliera e senatrice leghista Lucia Borgonzoni all'ordinanza che anticipa la chiusura anticipata dei locali scattata ieri

"Con questo provvedimento, alla fine, si vanno a colpire iniquamente soprattutto quei commercianti che rispettano le regole e ben si comportano, rappresentando davvero l'unico  presidio di sicurezza del comparto; invece, andrebbero colpiti selettivamente coloro che sbagliano, imponendone la chiusura anticipata - continua Borgonzoni - provvedimenti del genere non fanno altro che aumentare il fenomeno dei venditori di birra abusivi oltre  a quello che di iĺlegale già  si trova in piazza Verdi". 

Secondo la leghista "A Bologna vi sono locali che proprio per garantire sicurezza assumono vigilanti privati e la strada giusta per risolvere i problemi  credo sia proprio questa: sottoscrivere un accordo sicurezza e che il Comune faccia più controlli lungo la via". 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Ozzano: auto cappotta e finisce in bilico su un bidone

  • Attualità

    Botteghe che hanno fatto la storia di Bologna: "Qui si faceva la barba Carducci"

  • Cronaca

    Film 'Mio fratello rincorre i dinosauri': set a Pieve di Cento, modifiche alla viabilità

  • Cronaca

    Incidente mortale Giacomo Venturi: 'Fu omicidio colposo', arriva la condanna

I più letti della settimana

  • Jessica, Miss escort 2018: “Così ho scelto di fare questo mestiere”

  • Atterraggio d'emergenza al Marconi: i voli cancellati

  • Atterraggio di emergenza al Marconi: aeroporto chiuso

  • Lavoro, l'Aeroporto Marconi cerca addetti alla sicurezza

  • 28enne morto in casa in via Zamboni: indagano i Carabinieri

  • Arcoveggio, trovato morto con la gola squarciata: si indaga ancora

Torna su
BolognaToday è in caricamento