Morsi di cane, «Bimbi i più a rischio, non rendendosene conto scatenano reazioni pericolose»

Il direttore del pronto soccorso spiega cosa fare se morsi da un cane e quando è bene rivolgersi a un medico

Non sono molto frequenti le situazioni gravi, ma i casi di morsi di cani (ieri l'ultimo spiacevole episodio segnalato in città) lo sono più di quanto crediamo. «Anche in questo caso, come già sottolineato per gli approfondimenti sulle punture di vipera, di api e vespe, di meduse la prevenzione è il primo passo» spiega Vincenzo Bua, il direttore del Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore.

«I soggetti più a rischio sono i bambini perchè non rendendosene conto capita che magari giocando con gli animali provochino reazioni indesiderate da parte dei cani. Il livello di attenzione va tenuto sempre alto, sia che i cani siano i nostri, soprattutto se non lo sono. Chiaramente la differenza la fa la dimensione dei cani perchè determina anche la dimensione delle fauci»

Acqua e sapone per pulire la ferita, poi pomata antibiotica

«Se si tratta di una semplice ecchimosi consiglio l'applicazione del ghiaccio subito, come per una qualsiasi contusione. Se la cute presenta una lesione è bene lavare accuratamente con acqua corrente e sapone la ferita: è importante perchè nella bocca degli animali si annidano tantissimi batteri e il rischio di infezione è altissimo. Per questo, in un momento successivo, suggerirei una terapia antibiotica (con prescrizione medica) per prevenire l’insorgenza di eventuali complicazioni». 

Rischio tetano: spore nel terriccio che possono essere trasmesse dal cane

Come spiega il professore Vincenzo Bua, uno dei veri rischi è il tetano, per il quale bisogna verificare di essere "coperti": le spore presenti nei terricci possono infatti facilmente essere trasmessi dal cane. «Poi c'è la rabbia, una ipotesi da noi non frequente come in altre zone, ma che richiede una segnalazione all'ufficio di igiene pubblica». Se possibile è utile indagare per sapere se il cane che ci ha morsi sia stato vaccinato o meno. Il consulto del medico è utile in caso di lesione perchè capirà se sono stati danneggiati muscoli, nervi o tendini. 

Le regole in sintesi: 

1. Prevenzione: non molestare o maltrattare i cani, che siano nostri o di altrui

2. Lavare molto bene la superficie di pelle che ha subito il morso 

3. Se c'è emorragia cercare di arrestarla 

4. Se c'è una lacerazione rivolgersi a un medico o recarsi al Pronto Soccorso e informare l'ufficio di igiene

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Sì, ma se vengo morsicato da un fan boy del bel Salvini, cosa devo fare? Cercare la piscina più vicina? O può bastare un giro dei viali in ruspa?

    • Direi fare niente...il peggio sara' quando qualche extra ti bastonera' per rapinarti o altro....potrai rivolgerti a merola,PD,catto-buonisti per sapere come regolarti...

    • i fan boy di Salvini non mangiano bestie avariate

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di droga in PIazza Verdi, in manette quattro pusher

  • Cronaca

    Incendio ad Anzola, fiamme tra le auto: a fuoco anche camper e roulotte

  • Cronaca

    Il nonno gli dice 'Facci un film': dal racconto di un 18enne nasce 'Indescrivibile'

  • Cronaca

    Bimbo si perde in Corticella, trovato dopo ricerche in tutto il quartiere

I più letti della settimana

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

Torna su
BolognaToday è in caricamento