Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Visite gratis per chi è in difficoltà: in via Irnerio un poliambulatorio in nome Lercaro | VIDEO

Grazie ad un'intesa con il Comune, saranno prese in cura le persone segnalate dai servizi sociali

 

In via Irnerio nasce il nuovo Poliambulatorio MG che, prima ancora di delinearsi come centro polispecialistico, dedicherà una parte della propria attività alla cura gratuita di persone in difficoltà segnalate dai servizi sociali del Comune.

Una struttura che nasce per volontà del professore Massimo Negosanti, per restituire quanto ricevuto: "Ho avuto e devo dare" dice. Negosanti è uno dei tanti giovani che il cardinale Giacomo Lercaro, arcivescovo di Bologna nel Dopoguerra, ospitò a casa sua sostenendo i suoi percorsi di vita e professionali.

Al progetto collabora la Fondazione Lercaro che è proprietaria dell'immobile che ospiterà il poliambulatorio e l'ha ristrutturato a sue spese. La nuova struttura, 'MG' (Maria Grazia, come la moglie prematuramente scomparsa di Negosanti) erogherà in un anno circa 750 prestazioni mediche gratuite a pazienti indirizzati dall'amministrazione, che, in particolare, potranno ricevere cure dermatologiche e odontoiatriche.

I medici del poliambulatorio presteranno particolare attenzione alla prevenzione del melanoma e all'oncologia cutanea (220 prestazioni), alle malattie a trasmissione sessuale (220 prestazioni). I dentisti 'Mg' faranno 164 visite per la prevenzione delle carie e di altre problematiche e patologie odontoiatriche, ma forniranno anche prestazioni domicilio per persone che non possono muoversi da casa (anziani e piccoli pazienti).

In totale, Giacomo Negosanti, amministratore delegato del polimabulatorio 'Mg', stima in 500mila-550mila euro il valore delle attività che saranno svolte a titolo gratuito. Per il resto, dal lunedì al venerdì, la struttura (che aprirà tra fine febbraio e inizio marzo) riceverà i pazienti 'privati' (offrendo prestazioni in 24 branche specialistiche, dall'anestasiologia all'urologia, pasando per cardiologia e ortopedia), e il sabato si dedicherà all'utenza segnalata dai servizi sociali.

"La scommessa di Lercaro è stata tirar su decine di ragazzi meno fortunati e dare loro un futuro e una professione. A distanza di decenni quello che lui ha seminato dà frutti. Dobbiamo continuare a seminare", sottolinea l'arcivescovo di Bologna, il cardinale Matteo Zuppi. "C'è ancora tanta sofferenza e ci sono ancora tante persone che hanno bisogno di accoglienza e risposte. Questa è una risposta in più che si affianca ad altre", aggiunge Zuppi.

La struttura e le branche specialistiche

L'impegno primario del centro vuole essere quello di rispondere al diritto alla salute dei propri utenti, offrendo, in collaborazione con il proprio team di specialisti e grazie alla presenza di apparecchiature di ultima generazione che vengono costantemente aggiornate, un servizio efficiente, efficace e completo, dall’inquadramento diagnostico alla gestione totale della patologia.

La sede del Poliambulatorio MG è in via Irnerio 53 con quattro ambulatori odontoiatrici, sette ambulatori medici polispecialistici e un ambulatorio chirurgico con camera di osservazione postoperatoria.

Le branche specialistiche e le connesse attività di supporto presenti presso il Poliambulatorio MG sono: Anestesiologia e Rianimazione; Cardiologia; Cardiochirurgia; Chirurgia Generale; Chirurgia Maxillo Facciale; Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica; Chirurgia Vascolare; Dermatologia e Venereologia; Endocrinologia e Malattie Metaboliche; Fisiatria; Gastroenterologia; Neurologia e Neurofisiologia Clinica; Odontoiatria; Ortopedia: Otorinolaringoiatria; Ostetricia e Ginecologia; Otorinolaringoiatria; Psicologia; Radiologia; Reumatologia; Scienza della nutrizione; Urologia; Podologia; Posturologia/Massoterapia. Sono attivi presso il centro anche un Punto Prelievi e il supporto infermieristico.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento